×

Vaccino Covid, Capua: “Più sicuro degli altri, niente effetti collaterali”

Condividi su Facebook

"Il vaccino contro il Covid è sicuro - ha affermato la virologa Ilaria Capua, a 'L'aria di domenica' su La7.

coronavirus ilaria capua
coronavirus ilaria capua

“Il vaccino contro il Covid è sicuro. Parliamo di una cura sofisticata di ultima generazione, che massimizza le risposte dell’organismo e minimizzano i potenziali effetti collaterali”. Lo ha dichiarato la virologa Ilaria Capua, ospite a ‘L’aria di domenica’ su La7.

“Ribadisco sono sicuri e talmente affinati che aggiungono e raggiungono un livello di sicurezza superiore a tutti gli altri, perché non portano con sé componenti che possono dare fastidio”.

E ancora: “Sul costo elevato e variabile dei vaccini per il covid, ci sono tecnologie di produzione differenti, alcuni vanno conservati a meno 70 gradi. I costi di distribuzione dipendono anche da quello”.

Vaccino Covid, Capua: “Più sicuro degli altri”

Anche la virologa si è unita a coloro i quali hanno dichiarato che, una volta arrivate le prime dosi del vaccino, non potranno accedervi subito tutti. All’inizio sarà riservato alle categorie a rischio e ai medici e agli infermieri impegnati in prima linea. Inoltre, continua la Capua, “in generale, sarebbe da evitare la vaccinazione con l’infezione in corso”. Poi: “Noi dovremmo vaccinare migliaia di persone ogni giorno. Queste persone, prima di essere sottoposte alla vaccinazione, dovrebbero essere sottoposti a tampone.

I tamponi dovrebbero essere usati per capire se queste persone sono infette o no. E non per capire se si può andare al cenone di Natale…”.

Infine: “Chi ha sviluppato il covid di sicuro è più protetto di chi non ha avuto la malattia. Alcuni hanno anticorpi che si usano nella plasmaterapia, altri hanno un’immunità inferiore”. La stessa considerazione è stata fatta anche dal commissario Arcuri. “Chi ha sviluppato il Covid non è tra le persone che deve essere vaccinato tra i primi. Quando avremo i dati sulla durata dell’immunità e si vede che il ciclo è breve, andrà vaccinato anche chi ha avuto il covid. In genere i coronavirus non hanno un’immunità duratura, è possibile che il vaccino vada fatto ogni anno. Vedremo”.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora