×

Valanga sulla Marmolada, la neve travolge il rifugio Pian dei Fiacconi

Una valanga ha travolto e distrutto il rifugio Pian dei Fiacconi sul versante trentino della Marmolada. Fortunatamente non risultano morti o feriti.

valanga marmolada 768x501

Paura sulle Alpi Orientali, dove nel tardo pomeriggio di lunedì 14 dicembre una valanga ha travolto e distrutto il rifugio Pian dei Fiacconi e un impianto sciistico sopra il passo Fedaia, sul versante trentino della Marmolada. A seguito dell’accaduto, segnalato da un elicotterista che si trovava in quel momento a sorvolare la zona montuosa, sul posto è immediatamente giunto il Soccorso alpino, anche se per fortuna la valanga non ha provocato morti o feriti.

Valanga sulla Marmolada, distrutto rifugio

La certezza che fosse una valanga è arrivata dopo che l’elicotterista ha notato la grande quantità di neve distaccatasi dal pendio, la quale ha sepolto il rifugio sito più in basso. A quel punto la stazione Alta Val di Fassa del Soccorso alpino ha deciso di effettuare un sopralluogo nella zona per verificare se vi fossero automobili e quindi la possibile presenza di sciatori rimasti bloccati.

Ma l’alta quota e la scarsa illuminazione hanno fatto scartare la suddetta ipotesi e contemporaneamente le forze dell’ordine non hanno registrato nessuna segnalazione per mancato rientro.

Nella mattinata del 15 dicembre gli uomini del Soccorso alpino sono dunque partiti alla volta del rifugio Pian dei Fiacconi, che in questi giorni si trovava chiuso, al fine di constatare le condizioni della struttura e la presenza di eventuali vittime.

Dalle prime rilevazioni sembra che l’edificio abbia subito ingenti danni, ma è ancora presto per poter definirne l’entità, dato che la neve ha praticamente quasi sepolto il rifugio. Poco più tardi si è recato sul posto anche il gestore della struttura.

Contents.media
Ultima ora