×

Mareggiata a Napoli: onda anomala invade via Caracciolo: tutto distrutto

Allagato il lungomare di Napoli con il maltempo che ha portato a delle mareggiate.

Mareggiata Napoli

Allagato il lungomare di Napoli: il maltempo ha portato a vere mareggiate, che hanno allagato via Caracciolo, travolgendo anche le auto di passaggio. Danni enormi anche ai ristoranti della zona: i gazebo distrutti. Ma in generale è l’intero Lungomare ad essere stato invaso dalle onde.

Il Comune di Napoli , intanto, ha invitato la cittadinanza ad evitare il transito in zona, optando per strade alternative.

Napoli, lungomare allagato

A Napoli il mare ha invaso il lungomare, con forti mareggiate che sono finite su via Caracciolo, travolgendo le auto in transito e i gazebo dei ristoranti. Le forze dell’ordine sono intervenute in massa, con i Carabinieri che hanno chiuso via Partenope proprio in piazza della Vittoria, dirottando le auto che si trovavano sulla Riviera di Chiaia lungo Corso Vittorio Emanuele e Tangenziale di Napoli per raggiungere il centro.

Difficile prevedere un’imminente riapertura di via Partenope. Domani mattina quasi sicuramente verrà valutata direttamente per la riapertura al traffico. Bisogna infatti prima contare i danni e rimuovere anche i detriti trasportati dalle onde. L’acqua, infatti, ha invaso ogni cosa, danneggiando anche i parapetti dei marciapiedi nel tratto che dalla vicina piazza della Vittoria va alla vicina sede universitaria.

Duro colpo per i ristoranti che, dopo essere stati colpiti dagli effetti del covid, si ritrovano a dover fare i conti con i danni riportati dalle mareggiate delle ultime ore. Nel frattempo il Comune di Napoli ha invitato la cittadinanza ad evitare il transito in zona, optando per strade alternative.

Contents.media
Ultima ora