×

Covid, ok dell’Aifa al vaccino Moderna: prime dosi settimana prossima

Condividi su Facebook

Anche l'Aifa ha dato il via libera alla commercializzazione del vaccino prodotto dall'azienda Moderna. Le prime dosi arriveranno settimana prossima.

Dopo i giudizi positivi dell’Ema e della Commissione Europea, nella giornata del 7 gennaio anche l’Aifa ha dato il via libera alla commercializzazione del vaccino prodotto dall’azienda Moderna. Le prime dosi dovrebbero arrivare nel nostro Paese già dalla settimana prossima, sulla base di un piano di distribuzione che prevede l’arrivo in Italia di 1,3 milioni di dosi con cadenza settimanale.

Si tratta del secondo vaccino anti Covid approvato dall’Agenzia Italia del Farmaco dopo quello di Pfizer-BioNTech.

Aifa approva il vaccino di Moderna

Secondo quanto previsto dai piani di distribuzione, nei prossimi tre mesi dovrebbero arrivare in Italia circa 1,3 milioni di dosi del vaccino Moderna suddivise in 100mila dosi che saranno consegnate a gennaio, 600mila a febbraio e 600mila a marzo. Lo stoccaggio delle dosi avverrà nell’hub nazionale dell’aeroporto di Pratica di Mare, mentre la consegna nei centri di somministrazione sarà effettuata da mezzi militari.

Il vaccino sarà somministrabile a partire dai 18 anni di età.

Esattamente come il vaccino Pfizer-BioNTech, anche il vaccino Moderna utilizza la tecnologia dell’Rna messaggero e secondo l’amministratore delegato di Moderna Stephane Bancel, il vaccino dovrebbe garantire una protezione dal coronavirus fino a due anni. A seguito della sperimentazione su 30mila volontari inoltre è stata registrata un’efficacia pari al 94,1% e proprio come il vaccino Pfizer sarà necessaria una doppia somministrazione a qualche giorno di distanza l’una dall’altra in modo da garantire l’immunizzazione dal virus.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media