×

Rovigo, uccide il marito a coltellate e tenta il suicidio

A Rovigo una donna ha ucciso il marito a coltellate e ha cercato di suicidarsi con il tubo di scappamento dell'auto.

Uccide il marito
Uccide il marito

Terribile tragedia a Polesella, in provincia di Rovigo. Un altro caso di omicidio e di tentato suicidio, questa volta di una donna nei confronti del marito. Le dinamiche della vicenda e i motivi di questo terribile gesto sono ancora da chiarire, ma la donna è stata salvata dai soccorsi.

Uccide marito e tenta suicidio

Un altro terribile dramma domestico, che vede come protagonista una donna residente a Polesella, in provincia di Rovigo. La signora ha ucciso suo marito a coltellate, per poi tentare di suicidarsi. Il fatto è accaduto ieri sera, 26 gennaio 2021. La donna è riuscita a salvarsi solo grazie all’intervento dei carabinieri, che sono stati allertati dai vicini di casa della coppia.

Questi ultimi hanno dichiarato di essersi molto spaventati a causa delle urla che sentivano arrivare dalla casa dei due coniugi. I militari dell’arma sono subito intervenuti e questo ha permesso di soccorrere la donna prima che fosse troppo tardi.

La signora, dopo aver ucciso a coltellate il marito, è stata sorpresa nel garage dell’abitazione, mentre cercava di soffocarsi con il tubo di scappamento dell’auto, lasciata accesa. La donna è stata soccorsa immediatamente, poi le forze dell’ordine si sono recate in casa, dove hanno trovato il corpo senza vita del marito.

L’uomo è stato colpito da numerose coltellate e purtroppo per lui non c’era più nulla da fare. I contorni di questa ennesima tragedia familiare non sono ancora chiari e i carabinieri che sono intervenuti sul posto stanno indagando. Da ieri sera, 26 gennaio 2021, sono impegnati nei rilievi e negli accertamenti del caso. Non è ancora stata trovata l’arma del delitto usata dalla donna per uccidere il marito.

Contents.media
Ultima ora