×

Zona gialla, arancione e rossa: quali sono le novità

In alcuni casi concessa una maggiore libertà, in altri il rischio è ancora troppo alto.

Zona gialla, arancione e rossa in Italia

I contagi da Covid-19 non si placano, ma ci sono delle importanti novità. Da lunedì 8 febbraio è infatti prevista una nuova mappatura cromatica dell’Italia. Grazia agli ultimi dati, riguardanti il monitoraggio dei contagi da Coronavirus, è stata disposta l’entrata/uscita dalle rispettive zone per alcune regioni.

Nel frattempo l’indice Rt in Italia si attesta a 0,84, ma c’è da sottolineare un peggioramento della curva dei contagi.

Grande zona gialla in Italia

Nessuna regione va in zona rossa e neanche in quella bianca. Sono certamente in zona gialla Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Toscana, Valle d’Aosta e Veneto. La novità è proprio l’entrata in zona gialla della Sardegna a partire da lunedì 8 febbraio.

Per quanto riguarda la zona arancione figura la Provincia di Bolzano che, però, ha annunciato l’entrata in lockdown per le prossime settimane, ma ci sono anche Puglia e Sicilia. L’Umbria si trova in arancione anche se è prevista l’istituzione di mini zone rosse per frenare il contagio, soprattutto in provincia di Perugia. Diversi i comuni in zona rossa nella provincia di Chieti, nella zona di Chiusi (Toscana) e anche nel Ternano.

Le parole di Speranza

Nel frattempo il ministro Roberto Speranza ha lanciato un appello su Facebook invitando le persone alla massima prudenza. Ovviamente per ogni zona cambiano le regole da seguire. In alcuni luoghi ci sono alcune concessioni, in altri maggiori restrizioni per frenare la diffusione del contagio. Nel frattempo sono giunte in Italia le prime 249mila dosi del vaccino AstraZeneca: a breve inizierà anche la somministrazione.

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora