×

Covid-19, l’appello di Speranza: “Serve massima prudenza”

Condividi su Facebook

Una richiesta ben specifica da parte del ministro.

Roberto Speranza

Roberto Speranza ha chiesto un aiuto ai cittadini durante un periodo così delicato come quello attuale. Il ministro della Salute è intervenuto scrivendo un commento sui social network per chiedere, ancora una volta, la massima prudenza.

Le parole di Speranza

Il ministro Roberto Speranza ha scritto un post su Facebook parlando di ciò che sta accadendo in Italia, ma soprattutto rivolgendo un consiglio.

“Serve massima prudenza su tutto il territorio nazionale. Non dobbiamo vanificare i progressi delle ultime settimane – commenta Speranza – risultato dei sacrifici fatti finora. Zona gialla non significa scampato pericolo. Il virus circola e il rischio, anche per via delle varianti, resta alto. Non possiamo scherzare con il fuoco“.

Le novità

A partire da lunedì 8 febbraio in Italia ci saranno delle nuove zone gialle. Saranno 16 le regioni in zona gialla e 3 in arancione (Puglia, Sicilia e Umbria).

In quest’ultimo caso si stanno valutando delle piccole zone rosse nella provincia di Perugia. I casi sono in forte aumento e proprio per questo è bene frenare l’avanzata dei contagi.

Arriva AstraZeneca

Il virus avanza e non si ferma, ma c’è comunque un’altra importante novità nel campo dei vaccini. AstraZeneca, infatti, ha inviato in Italia le prime 249.600 dosi: il lotto è giunto all’aeroporto militare di Pratica di Mare. Nelle prossime ore partirà la suddivisione nei centri regionali per la vaccinazione contro il Covid-19.

Le dosi del vaccino sono arrivate in anticipo rispetto alla scadenza fissata per il prossimo 15 febbraio.

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora