×

Lombardia a caccia di medici per le vaccinazioni: fino a 40 euro all’ora

La campagna vaccinale italiana procede tra alti e bassi, ma ora sembra entrare definitivamente nel vivo. Per sostenerla la Lombardia è a caccia di medici.

Vaccinazione

Regione Lombardia cerca medici (specialisti o laureati), infermieri e studi professionali di infermieri per supporto nella vaccinazione anti Covid-19.” Così si apre il comunicato del bando che poche ore fa il governo della Regione Lombardia ha indetto per la formazione di una vera e propria task force.

L’obiettivo? Supportare la campagna vaccinale della regione che forse più di tutte ha pagato queste crisi sanitaria ed economica.

Vaccino, Lombardia a caccia di medici

L’annuncio diffuso sul sito web della regione chiarisce fin da subito anche i compensi che il futuro personale riceverà. Per i medici che dovessero essere selezionati è previsto una paga di 40 euro all’ora, mentre per gli infermieri il compenso scende a 30 euro all’ora.

Lombardia a caccia di medici dunque. La recente crisi sanitaria ancora in corso ha dimostrato come il personale medico italiano si sia trovato spesso a corto di “braccia”. Questo tipo di bandi ne è la dimostrazione.

Il comunicato non chiarisce quante unità saranno selezionate, ma considerata la campagna vaccinale che occuperà l’italia per i prossimi mesi, se non anni, non saranno di certo poche.

Chiunque fosse interessato non dovrà far altro che collegarsi al sito della regione Lombardia, scaricare la domanda, compilarla e presentarla nella seziona bandi del sito.

Medici e infermieri interessati potranno inviare le candidature a partire dalle ore 10 dello scorso 25 Febbraio.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora