×

Eruzione dell’Etna: chiuso aeroporto di Catania

Lo scalo di Catania è stato momentaneamente chiuso vista l'intensa attività dell'Etna: è la sedicesima eruzione nel giro di poche settimane.

Eruzione dell'Etna, chiuso aeroporto Catania-Fontanarossa

Non si ferma l’attività d’eruzione dell’Etna in Sicilia. Si tratta di un evento controllato in tempo reale dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Due colate sono partite alle 21 circa di martedì 23 marzo. Proprio per questo, di conseguenza, l’aeroporto Catania-Fontanarossa è stato chiuso.

L’ultima colata è diretta verso la Valle del Bove ed è attualmente tra i 1.800 e i 1.900 metri. Un’altra, invece, procede in direzione sud.

Eruzione Etna, la situazione

La cenere sta invadendo strade e città limitrofe, ma non solo. L’aeroporto Catania-Fontanarossa è stato al momento chiuso poiché sono in corso le attività di pulizia e bonifica della zona. La cenere ha infatti invaso le piste rendendo estremamente difficoltoso il traffico aereo, da qui la decisione di sospendere momentaneamente le partenze e gli arrivi presso lo scalo.

Aeroporto Catania-Fontanarossa chiuso

Secondo l’Ingv questa sedicesima eruzione sta durando più del previsto rispetto a quelle degli scorsi giorni. “I terremoti avvenuti negli scorsi giorni – si legge su CataniaToday che cita l’Ingv – potrebbero avere contribuito a modificare la forma della zona di stoccaggio profondo del magma, che a sua volta ha interrotto la regolarità dei parossismi eruttivi“.

Intanto nel giro di un solo mese sono già sedici i parossismi che hanno creato non pochi problemi nelle zone limitrofe dell’Etna. Nel frattempo gli esperti stanno valutando ogni evento magmatico con una supervisione continua dei crateri: la situazione è in continua evoluzione.

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora