×

Di che colore è la costellazione la croce del sud Crux e qual’è la temperatura della superfice

default featured image 3 1200x900 768x576

Crux è una costellazione dell’emisfero australe.
Crux, o Croce del Sud, è una costellazione astronomica che non è visibile nel cielo notturno, tranne nel sud del mondo. Le stelle della Croce del Sud tendono ad avere un colore blu quando analizzate dagli astronomi, che indica la temperatura della superficie molto calda.

Punto cruciale
Crux, conosciuta anche come la Croce del Sud, può in genere essere visto solo se osservata da sotto il Tropico del Cancro. Non è visibile nel cielo notturno in Nord America, ma si può vedere dalle Hawaii. Durante la maggior parte del sud del mondo, mai Crux set. La Croce del Sud comprende la Mimosa stelle e Acrux, conosciuto anche come Alpha Crucis, così come Crucis Beta, Gamma Crucis e Crucis Delta.

Il colore di queste stelle può essere misurato su una scala nota come la scala delle magnitudini.

La magnitudo della scala
La scala delle magnitudini misura il colore delle stelle rispetto a una stella di riferimento chiamato Vega, che ha un valore di 0,0 su questa scala. Questa scala di grandezza o indice di colore è anche conosciuta come la scala BV. Una stella con una scala di valutazione BV superiore a quello di Vega sarà relativamente rosso, mentre una stella con un rating inferiore a quello BV Vega sarà relativamente blu.

Con questa misura, molte delle stelle della costellazione Crux sono abbastanza blu. Alpha Crucis ha una valutazione di BV -0,25, Beta Crucis è -0,15 e Delta Crucis è -0,19. Tutte queste stelle sono più blu di Vega.

Tipi spettrali
Un altro modo per misurare il colore di una stella è per sua tipo spettrale, rappresentata dalle lettere O, B, A, F, G, K e M. stelle O sono il blu e le stelle M sono rosse.

Questi colori sono direttamente legate alla temperatura superficiale della stella. Stelle blu o O hanno temperature tra i 30.000 e 60.000 gradi sulla scala Kelvin, mentre le stelle rosse o M sono solo 2.000 a 3.500 Kelvin, Gli altri colori e le lettere calo tra questi due estremi. All’interno di qualsiasi lettera sulla scala di tipo spettrale, ci sono anche 10 numeri. Zero è il più caldo e il 9 è la più bella. Il tipo di stella più calda possibile sarebbe un O0, mentre la più bella sarebbe un M9.

Colori Crux e temperature superficiali
O mentre le stelle, le stelle più calde, sono completamente blu, il secondo più caldo è di tipo spettrale B o bianco-bluastro. Sulla scala di tipo spettrale, la stella Acrux è una BO.5. Questa è una stella di colore bianco-bluastro o blu, e ha una temperatura superficiale moderatamente alta per il suo tipo. Mimosa, in fondo alla Croce del Sud, è anche un BO.5. Gacrux è un M4 molto più fresco e più rossa. In generale, le stelle della costellazione Crux tendono ad essere più blu rispetto alla media e molto caldo.

Per saperne di più: Che cos’è il colore Crux e temperatura superficiale? | EHow.com http://www.ehow.com/info_10018142_crux-color-surface-temperature.html # ixzz1WgeuFX7z

Contents.media
Ultima ora