×

È morto il grande Umberto Colombo, addio all’ex bandiera della Juventus anni 50

È morto il grande Umberto Colombo, addio all’ex bandiera della Juventus che amava scattare da dietro e cercare la porta avversaria, spesso trovandola

Umberto Colombo con la maglia della Juve

Lutto nel mondo del calcio, il calcio bello di una volta, è morto Umberto Colombo, e la Juventus dice addio alla sua ex bandiera degli anni 50 che con la Vecchia Signora di Boniperti vinse tre scudetti. 

Il lutto per la Juventus ma non solo, è morto un grande: Umberto Colombo

Ma non è solo la Juventus a dire addio al forte centrocampista offensivo: il lutto riguarda per le dinamiche di calcio mercato anche Monza, Hellas Verona e Atalanta. Colombo era cresciuto nelle giovanili della Juventus, poi era andato in prestito al Monza. Alla fine era tornato in bianconero dal 1951 al 1961

È morto il grande Umberto Colombo, vinse tre scudetti e tre Coppe Italia

Aveva vinto tre Scudetti e tre Coppe Italia, una delle quali con l’Atalanta nel 1963.

Colombo collezionò anche tre presenze in Nazionale, affrontando da mediano gente del calibro Alfredo Di Stefano. Nel 1966-67 dopo aver collezionato quattro presenze con il Verona, lasciò il calcio. 

L’uomo che giocò con il grande trio delle meraviglie: è morto Umberto Colombo

La Juve con cui giocò Colombo era quella del Trio magico Sivori, Charles e Boniperti. Colombo era un calciatore “in sordina” ma determinante e a volte devastante nelle sue incursioni da dietro, incursioni che spesso gli davano la soddisfazione per una mission che non era esattamente in carnet del suo ruolo: quella del gol.

Contents.media
Ultima ora