Mercato libero luce e gas: messaggio in bolletta dal 2019
Mercato libero luce e gas: messaggio in bolletta dal 2019
Economia

Mercato libero luce e gas: messaggio in bolletta dal 2019

mercato libero

Da luglio 2020 addio al servizio di maggior tutela. Le forniture di luce e gas entrano nel mercato libero. L'Arera informa i consumatori in bolletta.

A partire dalle bollette di luce e gas emesse nel primo semestre 2019 i consumatori troveranno un messaggio dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). Un ulteriore modo per ricordare all’utente che dal 1 luglio 2020 ci sarà il passaggio al mercato libero e il superamento delle tutele di prezzo

Il messaggio di Arera

“Dal 1 luglio 2020, contratti di fornitura come il Suo, con prezzo aggiornato dall’Autorità (ARERA), non saranno più disponibili. Può già oggi cambiare contratto o fornitore in maniera semplice e gratuita con la garanzia della continuità del servizio: verifichi le offerte disponibili nella Sua zona sul ‘Portale Offerte‘, dove può anche valutare proposte con condizioni contrattuali standard dell’Autorità e prezzo libero (offerte PLACET). Per maggiori informazioni, consulti il sito www.ilportaleofferte.it o chiami il numero verde 800 166 654“. E’ questo il messaggio che i consumatori troveranno nelle bollette di luce e gas a partire dalle fatture emesse nel primo semestre 2019.

Il messaggio dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente è stato redatto per informare i consumatori sul superamento delle tutele di prezzo.

Dal 1 luglio 2020 infatti i servizi di tutela di prezzo non saranno più disponibili. La continuità della fornitura sarà comunque garantita ai clienti di piccola dimensione che non avranno ancora un contratto nel mercato libero, in modo che non subiscano alcuna interruzione durante il periodo necessario a trovare una nuova offerta. Questi clienti, dopo aver scelto tra le diverse offerte disponibili quella più adatta alle proprie esigenze, stipuleranno un nuovo contratto di fornitura in sostituzione di quello precedente.

Il messaggio dell’Arera è stato pensato quindi per diffondere la consapevolezza che da questa data il mercato libero diventerà l’unica modalità di fornitura per l’energia elettrica e il gas e far conoscere gli strumenti di supporto ai clienti per scelte consapevoli. Tra gli strumenti messi a disposizione dall’Autorità in particolare c’è appunto il ‘Portale Offerte‘ (ilportaleofferte.it), sito di comparazione pubblico e indipendente dove poter conoscere e confrontare le offerte del mercato libero, nel quale sono presenti anche le offerte PLACET, offerte caratterizzate da condizioni contrattuali standard dell’Autorità e prezzo libero.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche