×

Quota 100, i dubbi del governo: “Può esser migliorata, ma resta”

"Quota 100 rimane. Poi se ci saranno dei miglioramenti da fare, per quota 100 o per il reddito di cittadinanza, li faremo. Ma le due misure restano".

quota 100
quota 100

La misura leghista per le pensioni introdotta nel primo governo Conte, Quota 100, era stata inserita nella Manovra economica dell’anno scorso. Secondo quanto stabilito, inoltre, il finanziamento avrebbe coperto la misura fino al 2022. Tuttavia, con la nascita del nuovo esecutivo giallo rosso, grazie all’accordo tra Pd e M5s, Quota 100 sta facendo emergere molti dubbi. Il suo destino è in bilico. Secondo il presidente dell’Inps, inoltre, il risparmio dovuto alle richieste inferiori alle stime previste, potrebbe raggiungere i 4 miliardi per il prossimo anno. Le domande presentate, infatti, sono state dimezzate rispetto alle previsioni.

Quota 100, i dubbi del governo

Il Partito Democratico rivela seri dubbi sulla misura leghista di Quota 100. La fine del pensionamento a 62 anni e 38 di contributi, però, è prevista per il 2021.

Oltre tale data i dem non hanno intenzione di rinnovarla, andando a proporre alternative come l’Ape sociale o l’opzione donna. Già dal prossimo anno, inoltre, alcuni parametri di Quota 100 potrebbero subire delle variazioni. Ad esempio l’innalzamento di uno dei due requisiti per la richiesta che potrebbe sforbiciare e restringere la platea degli aventi diritto alla pensione. Sul tavolo delle discussioni del governo Conte bis, però, c’è anche la proposta di una fine anticipata del provvedimento, prevista già per il 2020.

La risposta di M5s

La proposta dei grillini sulla misura leghista è chiara: “Quota 100 rimane. Poi se ci saranno dei miglioramenti da fare, per quota 100 o per il reddito di cittadinanza, li faremo. Ma le due misure restano“. Nunzia Catalfo, ministro del lavoro, ha le idee chiare e boccia definitivamente le ipotesi di chiusura anticipata della misura.

Con il varo della legge di Bilancio, però, si scioglieranno tutti i nodi.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche