×

Essere la moglie di un militare…

default featured image 3 1200x900 768x576

Alcune mogli non hanno un’idea precisa del lavoro che svolge il marito, ne conoscono solo il nome e il posto dove lavorano…le mogli di militari tuttavia hanno familiarità col lavoro dei mariti e l’esercito è un elemento chiave nelle loro vite.

Consigli utili

1
Ricordate che a volte sarete messe in secondo piano rispetto al lavoro. Se l’esercito chiede a vostro marito di fare una cosa lui non ha scelta…per legge deve eseguire gli ordini. Alcune mogli non lo capiscono e questa è la causa di molte rotture.

2
Evitate di infrangere le regole se abitate in una base militare perché la responsabilità cadrà inevitabilmente su di lui. Qualsiasi cosa voi facciate in privato avrà una ripercussione sul soldato.

3
Tenete conto che se siete la moglie di un ufficiale o di un sottufficiale dovrete almeno in parte socializzare con le altre mogli. L’esercito si considera una grande famiglia e non potete rimanere troppo distaccate dalle altre mogli.

4
Siate il più possibile auto-sufficenti: ci saranno momenti in cui vostro marito sarà mandato in missione o di stanza in posti dove non potete andare, a volte la separazione potrà durare anche un anno.

Dovete essere in grado di affrontare i problemi e crescere i figli senza l’aiuto di vostro marito ma potrete contare sull’aiuto delle altre mogli.

5
Riconoscete che lavoro fa vostro marito, la vita militare può essere dura a volte e se la moglie capisce a quali pressioni è sottoposto un militare questo lo aiuta. Imparare a preparare una valigia per la trasferta è un buon esempio per dimostrarsi coinvolte.

6
Tenete presente che vostro marito potrà essere mandato all’estero, una moglie che lo capisce è una manna dal cielo per un soldato.

Pensate ad un all’estero come qualcosa che entrambi ricorderete per sempre.

Contents.media
Ultima ora