Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Conte: “Rapimento di Silvia Romano? Non riusciamo a venirne a capo”
Esteri

Conte: “Rapimento di Silvia Romano? Non riusciamo a venirne a capo”

Silvia Romano Giuseppe Conte

"C'è stato un attimo in cui il risultato sembrava a portata di mano" confessa Giuseppe Conte, parlando del rapimento di Silvia Romano.

Giuseppe Conte rivela che l’intelligence italiana ha “individuato i gruppi” che tengono ostaggio Silvia Romano, rapita in Kenya. Il premier però è costretto ad ammettere che il ritorno in Italia della cooperante non pare essere così vicino. “Il risultato sembrava prossimo ma non siamo ancora riusciti a venirne a capo” confida.

Che fine ha fatto Silvia Romano?

Il governo non ha mai smesso di occuparsi del rapimento di Silvia Romano, la 23enne cooperante sequestrata il 20 novembre 2018 in Kenya. E’ quanto assicura Giuseppe Conte, nel corso di un incontro con gli studenti della Luiss. Oltre che di “Europa e futuro”, il premier infatti si è soffermato anche a parlare della volontaria milanese, di cui sembrano essersi perse le tracce.

L’ultimo bollettino risale infatti 21 gennaio 2019, quando le autorità keniane si sono limitate ad affermare che la 23enne era ancora in vita, probabilmente nascosta nella foresta attorno alla valle del fiume Tana, un’area di circa una 40ina di chilometri quadrati.

“Il caso di Silvia Romano lo stiamo seguendo dal giorno in cui è stata rapita, attraverso canali di discrezione ovviamente” chiarisce quindi Conte.

“Più che i canali diplomatici – sottolinea però – è la nostra intelligence che ci sta lavorando”.

Individuati i gruppi criminali

Giuseppe Conte poi rivela: “Nel riserbo che devo mantenere c’è stato un attimo in cui sono stato confidente che avessimo un risultato buono a portata di mano”. La speranza di riportare presto Silvia Romano in Italia, però, è durata poco.

Il premier annuncia infatti che “i gruppi” che hanno rapito e ora tengono ostaggio la cooperante dell’associazione Africa Milele Onlus “sono stati individuati” ma, è costretto ad ammettere il capo del governo, “non siamo ancora riusciti a venirne a capo”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche