×

Coronavirus, il Brasile è fuori controllo: record di vittime

Condividi su Facebook

Il Brasile batte sé stesso: ancora un nuovo record di vittime da Coronavirus. Il bilancio aggiornato.

coronavirus-brasile-bilancio-vittime
Ancora record di vittime in Brasile: situazione fuori controllo

Bilancio da Coronavirus in Brasile ancora più grave. Lo Stato sudamericano batte sé stesso e fa registrare ancora un nuovo record di vittime causate dal Coronavirus: la situazione, nell’area sudamericana, è ormai completamente fuori controllo. Solo ventiquattro ore fa, con il bollettino del 2 giugno, si era registrato un record di persone morte a causa del Covid-19.

E adesso, con il bollettino di giorno 3 giugno, i numeri sono addirittura peggiori.

Il Brasile, infatti, registra il record di 1.349 morti in un solo giorno di persone contagiate dal nuovo Coronavirus, per un numero totale di vittime che sale a 32.548.

Il 2 giugno, invece, i morti erano stati 1.262. Il Brasile si conferma il quarto Paese al mondo con il maggior numero di morti dopo Usa, Regno Unito e Italia. Numeri che fanno ancora più male se si pensa alle recenti dichiarazioni di Bolsonaro.

Coronavirus, il bilancio delle vittime in Brasile

Sì, perché il Presidente del Brasile, nelle scorse ore, a proposito del Coronavirus e delle tante vittime, ha risposto sarcastico ad alcuni elettori che lo pregavano di adottare delle misure di contenimento: “Non ci posso far nulla, mi spiace ma moriremo tutti”.

Intanto, nel resto del mondo la situazione è la seguente: il numero di casi di Coronavirus nel mondo ha superato la soglia dei 6,5 milioni; è quanto emerge dal conteggio aggiornato dell’università americana Johns Hopkins. I dati pubblicati dall’ateneo indicano ad oggi un bilancio di 6.511.696 contagi accertati, inclusi 386.073 decessi. Finora nel mondo sono guarite 2.807.420 persone.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Contents.media