×

La profezia di Anand: “Nuova catastrofe tra dicembre e marzo 2021”

Condividi su Facebook

Il 14enne che aveva previsto il Coronavirus ci riprova con una nuova profezia: per Anand una catastrofe avverrà nel prossimo inverno.

anand-nuova-profezia
La nuova profezia di Abhigya Anand

La nuova profezia di Abhigya Anand fa dormire sonni tutt’altro che tranquilli. Il curriculum del 14enne può vantare un pronostico rivelatosi esatto: nel 2019, infatti, aveva previsto una pandemia di dimensioni globali che si sarebbe sviluppata soprattutto nell’area orientale del mondo, quindi in Cina.

Proprio come il Coronavirus.

E adesso, il giovane Anand ci riprova con una profezia che fa tremare i polsi: “Una nuova catastrofe avverrà tra dicembre 2020 e marzo 2021”. Il 14enne è a tutti gli effetti quello che si definisce, in gergo, ‘ragazzo prodigio’: ha diploma post-laurea in Microbiologia ayurvedica ed è un astrologo di fama internazionale.

I suoi studi e la sua preparazione su molti temi sono il motivo per cui molti si fidano di lui e delle sue rivelazioni.

La nuova profezia di Anand

Anand adesso rivela quale sarà il giorno della fine del Coronavirus: “Il 5 settembre 2020”, ma mette in guardia chi è pronto a rilassarsi per tornare alla sua vita di tutti i giorni: “Il prossimo inverno ci sarà una nuova catastrofe”.

Questi eventi catastrofici trovano causa nel comportamento dell’uomo. Secondo il 14enne, infatti, il Coronavirus si è sviluppato come reazione da parte della ‘Madre Terra’: le persone devono smettere di uccidere gli animali e danneggiare la natura, perché con queste loro azioni stanno solo aumentando il karma negativo.


Inoltre, secondo il giovane astrologo la congiunzione astrale di Marte, Saturno, Giove e della Luna sarebbe stata decisiva. E la causa della nuova catastrofe – che si registrerà da dicembre 2020 a marzo 2021 – sarà dovuta all’allineamento di Saturno e Giove.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

6
Scrivi un commento

1000
4 Discussioni
2 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
6 Commentatori
più recenti più vecchi
Gerolamo

Ne dice de cazzate sto clandestino ma va a fanculo

Antonella

Se lo sentite gli chiedete quando l inps ha intenzione di pagarci !!!

Franca

Che commenti idioti…! Chissà se vi interesserà ancora che l’ Inps vi paghi, quando vi troverete sotto a ciò che il Cielo sta per mandare sulle vostre teste !!! Il “clandestino” (???) finora le ha beccate tutte, assai prima ancora del Covid, quindi è assai probabile che sarà così anche la prossima volta. Il mondo ha bisogno di una bella pulizia da ciò che lo infesta. Staremo molto meglio senza di Voi. Dio Vi benedica comunque, se può.

michele brandi

Ah ok allora ci crediamo… Hai già letto l’oroscopo??? Ma crescete barlafusi

Mirella rosi

Brava franca….devono essere eliminati questi personaggi….

Angela

È tornato il Salvatore….udite gente udite….


Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.