×

Coronavirus, in Francia ‘riparte’ la pandemia: boom di nuovi positivi

Nuovo aumento di casi positivi al Coronavirus in Francia: la pandemia preoccupa il governo transalpino.

coronavirus francia positivi
Aumento di positivi al Coronavirus in Francia: la pandemia preoccupa

Il Coronavirus in Francia è in forte aumento tant’è che il Governo transalpino auspica maggiore disciplina collettiva da parte della popolazione: secondo quanto riferito dal ministro della Salute, Olivier Véran, si è registrato un incremento di nuovi positivi pari al numero di infezioni presenti sul territorio nazionale al termine del periodo di lockdown.

“Abbiamo sprecato quanto di buono fatto finora”, ha dichiarato il ministro transalpino. Il nuovo Premier, Jean Castex, ha invece annunciato la quarantena per i viaggiatori che arrivano da 16 Paesi considerati a rischio. E si potrà entrare in Francia solo ed esclusivamente con un test negativo effettuato meno di 72 ore prima della partenza per poi sottoporsi nuovamente ai controlli in terra transalpina.

Coronavirus, in Francia boom di positivi

La costante paura della diffusione del Covid, inoltre, nei giorni scorsi ha spinto la Francia a introdurre l’obbligo di mascherine in tutti i luoghi pubblici chiusi come supermercati, centri commerciali, banche, negozi e mercati al coperto.

In una recente intervista, infatti, il titolare del Ministero della Salute francese ha evidenziato come ci siano: “Segni inquietanti di ripresa epidemica sul territorio nazionale. Ci sono circa 400-500 focolai attivi in Francia”. Le mascherine erano già richieste in musei, trasporti pubblici, cinema, luoghi di culto e altri spazi chiusi aperti al pubblico: con la nuova estensione dell’obbligo è prevista una multa di 135 euro per i trasgressori.

La Francia, proprio come l’Italia, ha usufruito di un rigoroso lockdown durato due mesi.

Ciò ha aiutato a far precipitare il tasso di infezione da Coronavirus. Eppure, gli ultimi dati mostrano una netta risalita dei contagi. Secondo Olivier Véran, una nuova fonte di infezione sembra riguardare le famiglie che si riuniscono per le vacanze estive e i lavoratori dei mattatoi.

Contents.media
Ultima ora