×

Tre ospedali distrutti nella devastante esplosione di Beirut

Condividi su Facebook

L'esplosione nella capitale del Libano, Beirut, ha causato la distruzione di tre ospedali della città: adesso si rischia l'emergenza sanitaria.

esplosione beirut ospedali distrutti
Esplosione a Beirut, tre ospedali distrutti

Oltre il danno, la beffa. Perché la devastante esplosione di Beirut, avvenuta martedì 4 agosto, con un bilancio già di per sé gravissimo (e che può andare solo a peggiorare) porta con sé anche strascichi importanti per la sanità locale.

In piena emergenza, sia per quanto concerne le cure da fornire per la tragedia avvenuta nella zona del porto, sia per il Coronavirus, la capitale del Libano rischia di ritrovarsi senza ospedali. Sono ben tre gli ospedali che sono andate distrutti in seguito all’esplosione di Beirut. A riferirlo sono le autorità sanitarie locali. Un bel problema perché adesso si rischia il collasso delle strutture disponibili.

Esplosione Beirut: ospedali distrutti

Secondo quanto dichiarato da Mirna Doumit, presidente dell’ordine degli infermieri della capitale del Libano, sono tre gli ospedali andati completamente distrutti in seguito all’esplosione avvenuta nell’area del porto della città. Inoltre, come se non bastasse, altre due strutture sanitarie sarebbero state fortemente danneggiate dall’onda d’urto provocata dalla deflagrazione partita da un deposito.

Come spiegato dalla presidente dell’Ordine degli Infermieri di Beirut: “Abbiamo dovuto trasferire i pazienti in altri ospedali.

Altri due ospedali sono parzialmente distrutti. È una catastrofe”. Danni che rendono ancora più difficoltosa l’assistenza sanitaria.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.