×

Esplosione a Beirut, sala parto travolta: George nasce sano e salvo

L'onda d'urto casuata dall'esplosione a Beirut ha investito anche una sala parto dove una donna stava dando alla luce suo figlio George.

Esplosione Beirut sala parto

Sono sconvolgenti le immagini registrate da un padre che mostrano la sala parto di un ospedale di Beirut venire travolta dall’esplosione verificatasi nella zona del porto cittadino. Fortunatamente la sua compagna che stava dando alla luce il figlio e quest’ultimo non sono rimasti lesi e George è nato sano e salvo.

Esplosione a Beirut: il video della sala parto

Dal video si vede chiaramente come l’onda d’urto spazzi via tutte le attrezzature mediche, riduca i vetri in frantumi e faccia tremare le pareti. Il tutto mentre all’interno si trovava una donna entrata in travaglio poco prima delle due deflagrazioni che hanno causato un bilancio di oltre 130 morti e 4.000 feriti.

La calma e la pazienza dei medici e la loro capacità di far partorire la donna anche senza le attrezzature necessarie hanno fatto sì che il piccolo nascesse sano e salvo nonostante il difficile momento.

La madre ha deciso di chiamarlo George in onore del luogo in cui è nato, ovvero l’ospedale universitario Saint George. A registrare il filmato è stato invece suo padre, che ha raccontato alla stampa che stava cercando di capire dove fosse la moglie quando all’improvviso il soffitto è crollato.

Avevo paura che lei si facesse male e che anche il bambino potesse essere ferito. Era ricoperta di pezzi di vetro, ho aiutato il personale ha spostare il suo letto e a trascinarlo fuori dalla stanza“, ha spiegato. Ora, nonostante lo shock e la paura provata in quei momenti concitati, George e la mamma Emmanuelle stanno bene.

Contents.media
Ultima ora