×

Mamma 32enne fa sesso con 14enne: “Mi ha rovinato la vita”

Una mamma di 32 anni nel Regno Unito, ha fatto sesso con un 14enne credendo che fosse più grande. Scagionata dalla giuria, continua il cyberbullismo

mamma di 32 anni dopo aver rapporti con un 14enne, teme per la sua vita

Nel Regno Unito, una madre di 32 anni, ha avuto rapporti sessuali con un 14enne, credendolo più grande. La donna è stata scagionata da ogni accusa di abuso, ma per lei continua il cyberbullismo a seguito della vicenda.

Mamma 32enne fa sesso con 14enne: “Mi ha rovinato la vita”

Teah Vincent, è una ragazza di 32 anni della contea di Gloucestershire, la quale ha subito la gogna del web, per aver intrattenuto dei rapporti sessuali con un ragazzo 14enne, che a detta della donna, pensava fosse più grande. Ma andiamo con ordine. 

Tutto inizia nell’Ottobre 2018, quando Teah ha visto il ragazzino, suo vicino di casa, giocare a pallone con un amico. A questo punto la donna li ha invitati ad entrare nella sua abitazione per offrirgli una bevanda, per poi salire al piano di sopra con uno dei due e intrattenersi intimamente.

Teah, ha dichiarato che non sapeva che il ragazzino avesse 14 anni, ma che fosse sicura che ne avesse almeno 16, visto che “sembrava molto più vecchio” e che “sicuramente non mi ha detto che era al nono anno, o che aveva solo 14 anni, prima che facessimo sesso”.

Versione confermata anche dallo stesso ragazzo, il quale “ha affermato di non aver mai detto a Teah che aveva 16-17anni e ha incolpato la data di nascita sbagliata su un nuovo telefono che aveva ricevuto per il suo 13 ° compleanno”.

Inoltre anche su Facebook, si era registrato con una data di nascita sbagliata, che lo faceva apparire molto più grande. 

Alla fine, la giuria ha decretato che Teah fosse non colpevole, in quanto tratta in inganno dall’età del ragazzo, in modo consapevole dallo stesso. 

La donna, mamma di 3 bimbi, all’uscita del tribunale ha dichiarato: –“Questo episodio ha rovinato la mia vita. Inoltre ha distrutto ogni possibilità che avrei avuto di carriera. Adesso sono troppo imbarazzata per fare qualcosa. Voglio solo mettere tutta la mia energia nella cura dei miei figli”. 

Teah ha anche raccontato come, nel corso di questo anno e mezzo sia stata sottoposta alla gogna sui social network: –“Sto subendo abusi su Facebook. È tutto così doloroso e sbagliato. Ci sono persone su Facebook che non ho mai incontrato, che mi dicono che sono una cattiva madre e questo è davvero sconvolgente perché i miei figli sono il mio mondo. Il fatto è che sono stato assolta da una giuria e la gente deve rispettarlo. È tempo per me di provare a ricostruire la mia vita e andare avanti con essa.”


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora