×

Capodanno a Wuhan, migliaia di persone nelle strade

Wuhan, la città simbolo della prima ondata di Coronavirus ha ripreso vita. Migliaia di persone si sono riversate nelle strade a Capodanno.

capodanno a Wuhan
capodanno a Wuhan

Wuhan, città simbolo del Coronavirus è riuscita a sconfiggere la pandemia. Che ormai il Coronavirus sia quasi un ricordo lo si vede dalle strade gremite di gente. Palazzi illuminati, palloncini per aria, milioni di persone per strada pronte a festeggiare l’ultimo dell’anno tra brindisi, musica alta e naturalmente l’abbraccio con i propri cari.

Sono solo alcuni dettagli che si vedono dalle immagini diffuse dalle tv locali e che hanno fatto rapidamente il giro del mondo. Un piccolo dettaglio però balza all’occhio. Parliamo naturalmente delle mascherine che le persone indossano. Una bella differenza se pensiamo che il resto del mondo trascorrerà il capodanno nelle loro case, così come molti utenti hanno voluto far notare sui social.

Wuhan, migliaia di persone nelle strade a Capodanno

A Wuhan, lì dove la pandemia è iniziata, ci si sta preparando a festeggiare il Capodanno nel migliore dei modi. Milioni di persone infatti si sono riversate nelle strade e nelle piazze pronti al Countdown, tra brindisi, luci e musica ad alto volume e naturalmente tutti insieme. Le immagini trasmesse dalle televisioni cinesi hanno fatto rapidamente il giro del mondo diffondendosi sui social.

Eppure sono migliaia i commenti degli utenti nei social che hanno osservato come il resto del mondo debba ancora fare i conti con la pandemia, con un fine anno che sarà trascorso nelle proprie case in famiglia. “Loro festeggiano e noi siamo a casa”, questo uno dei commenti più comuni.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da REFORMA (@reforma)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Damicratic Hangout (@damicratic_hangoutz)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da TVV Noticias (@tvvnoticias)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da El Universal (@eluniversalmx)

Contents.media
Ultima ora