×

Covid, torna lo stato di emergenza a Tokyo

Condividi su Facebook

Torna lo stato di emergenza a Tokyo a causa dell'aumento significativo dei contagi da Covid.

Tokyo
Tokyo

La situazione dei contagi da Coronavirus è di nuovo fuori controllo in Giappone. La capitale Tokyo è stata costretta a dichiarare nuovamente lo stato di emergenza della durata di un mese. Anche nel resto del mondo i contagi sembrano essere in crescita e la situazione è davvero allarmante.

Stato di emergenza a Tokyo

Il governo giapponese ha dovuto prendere una decisione molto drastica a causa dell’aumento dei contagi da Coronavirus registrato nelle ultime settimane. La capitale Tokyo e tre prefetture vicine sono entrate in un nuovo stato di emergenza della durata di un mese. A renderlo noto il premier Yoshihide Suga, durante una conferenza stampa dovuta ai continui aggiornamenti dei record giornalieri, che hanno portato la città a sfiorare la quota dei 70mila contagi, ovvero poco meno di un terzo del totale nazionale.

Anche la situazione negli Stati Uniti non è delle migliori. Secondo i conteggi della Johns Hopkins University, il Paese ha totalizzato un record di 3.865 decessi dovuti al Covid in sole 24 ore. I nuovi casi sono stati 253.145. Per il momento sono state distribuite 17.288.950 dosi di vaccino e somministrate 5.306.797.

In Germania ci sono stati 26.391 nuovi contagi in 24 ore, con 1.070 nuovi decessi.

Il record di vittime è stato registrato il 30 Dicembre, con 1.129 morti. Il 5 Gennaio è stato stabilito il prolungamento del lockdown fino alla fine del mese. Il nuovo aumento potrebbe dipendere dal rallentamento delle attività dei laboratori e secondo gli esperti è difficile valutare i dati. In Russia i casi sono aumentati, arrivando a 23.541 in sole 24 ore, per un totale di 3.332.142 infezioni. Ad annunciarlo è stato il centro di crisi anti-coronavirus. Il tasso di crescita non ha superato lo 0,7%.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media