×

Covid, Von der Leyen: “Sì a certificato Ue per vaccinati, una sicurezza in più”

La presidente della Commissione Ue apre all'idea di adottare un certificato europeo per le persone vaccinate

Ursula von der Leyen
Ursula von der Leyen

La presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, ha aperto all’idea di adottare un certificato europeo per le persone vaccinate contro il Covid. Questo certificato permetterebbe ai cittadini degli stati dell’Unione europea di viaggiare più liberamente. L’idea originale del era stata lanciata qualche tempo fa dal premier greco Kyriakos Mitsotakis.

Covid, sì a certificato europeo

“Penso che sia importante – ha detto Ursula von der Leyen -. E, come ho detto, dobbiamo avere un requisito medico che dimostri che le persone siano state vaccinate“. La presidente della Commissione ha parlato durante un incontro con alcuni media portoghesi. “Qualunque cosa si decida – sia che dia priorità o accesso a determinati beni – è una decisione politica e giuridica che dovrebbe essere discussa a livello europeo”, ha concluso von der Leyen.

Secondo il sito Our World in data che monitora l’andamento dei vaccini effettuati nel mondo, lo stato dell’Unione europea che ha somministrato più dosi di vaccino è l’Italia e seconda per numero assoluto di iniezioni.

Stando ai dati presenti sulla piattaforma del Ministero aggiornati a mercoledì 6 gennaio 2021 sono oltre 320 mila le persone già vaccinate sul territorio nazionale. Un numero, pari allo 0,55% del totale dei soggetti da immunizzare, che ha permesso all’Italia di diventare il primo paese europeo per antidoti iniettati rapportati alla popolazione e l’ottavo nella classifica mondiale.

Per il momento l’unico siero somministrato è quello della Pfizer ma dalle prossime settimane, dopo l’approvazione dell’Ema, si avranno a disposizione anche dosi di quello sviluppato da Moderna

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora