×

Conclusa la nuova udienza sul caso Zaki in Egitto

Condividi su Facebook

Nuova udienza nella giornata del 17 Dicembre al Cairo, per decidere sulla detenzione di Patrick Zaki, lo studente egiziano, ricercatore a Bologna

Caso Zaki, nuova udienza per decidere sulla sua detenzione

Si è tenuta nella giornata di oggi, 17 Dicembre, l’ennesima udienza sul caso di Patrick Zaki, lo studente egiziano, dottorando presso l’università di Bologna, che da quasi un anno si trova rinchiuso nel carcere di Tora, in Egitto, con l’accusa di propaganda sovversiva su internet.

Conclusa la nuova udienza sul caso Zaki in Egitto

Si è conclusa nella giornata di oggi, la nuova udienza sul caso di Patrick Zaki, che dovrà stabilire se lo studente egiziano, dottorando presso l’Università di Bologna, dovrà rimanere i carcere per altri 45 giorni, oppure se potrà essere liberato. Zaki attualmente si trova rinchiuso nel carcere di Tora, ma oggi ad assistere alla sua udienza, ci sono stati anche 4 funzionari internazionali, così come era avvenuto in occasione dell’udienza del 6 Dicembre scorso.

La loro presenza fa parte di un’iniziativa portata avanti dall’ambasciata italiana al Cairo, e fa parte del meccanismo di monitoraggio processuale dell’Unione Europea. Il suo attualmente è anche l’unico caso ad essere attivamente monitorato, questo per via delle restrizioni imposte dall’emergenza Covid. 

I funzionari che hanno assistito all’udienza, sono di 4 nazionalità diverse: un italiano, un olandese, un francese e un canadese; al termine dell’udienza hanno dichiarato di aver trovato il ragazzo in buono stato, diversamente invece da quanto riportato nel mese di dicembre. Sostegno è giunto anche da Amnesty International Italia, a darne conto Riccardo Noury con un tweet: “L’udienza di Patrick Zaki è terminata e, come sempre, sono iniziate le ore di attesa per conoscerne l’esito.

Speriamo che 11 mesi e mezzo di detenzione arbitraria e illegale di un prigioniero di coscienza, per i giudici egiziani, possano bastare”.

Per il momento non si conosce ancora la decisione della corte, per sapere se Zaki dovrà rimanere in carcere o meno, bisognerà attendere i prossimi giorni.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora