×

Russia, cani diventano blu: si indaga sui rifiuti chimici

Condividi su Facebook

In Russia sono stati avvistati alcuni cani randagi con una pelliccia di colore blu. Le autorità locali stanno indagando sulle possibili cause.

cani color blu in russia forse per rifiuti chimici

Nella cittadina di Dzerzhinsk, nella provincia di Nizhni Novgorod, Russia europea centrale, nei giorni scorsi sono è stato avvistato un branco di cani randagi, composto di almeno 7 animali la cui pelliccia era stranamente colorata di blu. Secondo gli esperti, i cani si sono colorati con gli scarti aziendali di un’industria chimica locale.

Avvistati cani color blu

Le immagini surreali che li riprendono sono state condivise sui vari social network dai residenti che li avevano notati, suscitando ovviamente reazioni di grande sorpresa e preoccupazione.

Gli esperti ritengono che la loro strana colorazione sia stata causata da alcuni rifiuti chimici presenti nella zona. In particolare, a far tendere il loro pelo verso il blu potrebbe essere stato il solfato di rame con cui i cani sarebbero entrati in contatto. Dzerzhinsk, situata a circa 370 chilometri da Mosca, è stata tra i principali siti di produzione di armi chimiche della Russia fino all’inizio degli anni ’90.

Le autorità locali hanno intenzione ora di catturare i cani per sottoporli a un controllo medico. “Devono essere controllati, la loro salute deve essere valutata e bisogna capire i reali motivi per cui sono diventati blu”, ha detto un portavoce del governo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora