×

Covid, a Berlino gli studenti possono chiedere di ripetere l’anno

Fa discutere l'iniziativa dell'amministrazione di Berlino che ha deciso di permettere ai ragazzi di ripetere l'anno in corso.

Ricorso al Tar in Puglia, la scuola proseguirà in presenza
Ricorso al Tar in Puglia, la scuola proseguirà in presenza.

Che la scuola e l’istruzione in generale fossero due degli ambiti più colpiti dal covid era fuor di dubbio. In Germania però, le misure si fanno drastiche.

Studenti chiedono di ripetere l’anno

È notizia di pochi giorni fa infatti che gli studenti della capitale tedesca potranno ripetere l’anno in corso.

L’iniziativa del governo di Berlino si applica a tutti gli studenti della scuola primaria fino alla decima classe, che nel sistema tedesco corrisponde al nostro secondo anno di scuola superiore.

L’idea nasce in risposta a una didattica a distanza che non ha convinto fin dall’inizio. Gli studenti di Berlino sono rimasti a casa dallo scorso Dicembre e da allora hanno proseguito i loro studi in via telematica, ma con modalità e dettagli che differenziavano molto da istituto a istituto.

I dirigenti scolastici, tuttavia, sono già sul piede di guerra in quanto una normativa di questo tipo creerebbe un caos organizzativo senza precedenti. Infatti l’iniziativa non si applicherebbe a tutti gli studenti, ma solo a quelli che lo vorranno facendo richiesta alla propria scuola.

Insomma la didattica a distanza continua a far discutere in Italia, così come nel resto d’Europa. Ci si interroga se questa innovativa modalità di istruzione possa davvero rappresentare un’alternativa valida o rimarrà solo una soluzione temporanea.

Contents.media
Ultima ora