×

Attanasio, ambasciata in Congo avvisò il governo del viaggio

Una nota dell'ambasciata italiana in Congo conferma di aver avvisato il Ministero degli Esteri del viaggio a Goma di Luca Attanasio.

attanasio ambasciata congo avvisò governo
attanasio ambasciata congo avvisò governo

In merito alla morte dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio, l’ambasciata italiana in Congo in data 15 febbraio avrebbe avvisato il governo congolese del suo viaggio a Goma. Il Ministero degli Esteri conferma di aver ricevuto la nota dall’ambasciata italiana.

Un documento attesterebbe la presenza di Attanasio al Protocollo di Stato per annullare il suo viaggio.

Ambasciata avvisò il Congo del viaggio

Secondo un documento confermato dall‘Ansa, in data 15 febbraio l’ambasciata italiana avrebbe avvisato il Ministro degli Esteri del Congo del viaggio di Luca Attanasio a Goma.

Dopo l’uccisione di Attanasio e del carabiniere Iacovacci, il ministero congolese aveva dichiarato di non aver potuto garantire la sicurezza al convoglio per mancanza d’informazioni.

La Nota verbale Prot n. 219 ricevuta e timbrata dal Ministero degli Esteri proprio il 15 febbraio smentisce le precedenti dichiarazioni del governo. Nel documento infatti si richiede alle autorità di autorizzare l’accesso del convoglio con a bordo Iacovacci, Attanasio e Alfredo Bruno Russo all’aeroporto di Ndjili, scalo di Kinshasa. Nella nota inoltre compare il 24 febbraio come data del ritorno in Italia.

Cambio di piani

Il Ministero in seguito ha confermato di aver ricevuto in data 15 febbraio la nota dell’ambasciata, ma ha aggiunto un altro pezzo alla narrazione dei fatti.

Secondo un altro documento intestato e timbrato dallo stesso Ministero, pare che Attanasio avesse fatto visita al direttore del Protocollo di Stato per comunicare l’annullamento del suo viaggio.

La direzione è rimasta stupita nell’apprendere dai social media che l’ambasciatore era stato assassinato, mentre attendeva la nota che doveva annullare la prima“. Così si legge nella nota ufficiale della direzione.

Il documento sottolinea come l’attentato sia avvenuto in un tragitto tra Goma e Rutshuru non menzionato. Questo mancato avviso scagionerebbe da ogni colpa il Ministero degli Esteri congolese.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora