×

Ex cardinale Theodore McCarrick incriminato per pedofilia: gravi le accuse per il prelato

L’ex cardinale Theodore McCarrick è stato incriminato per pedofilia: l’uomo è uno dei più alti prelati statunitensi su cui pendono accuse così gravi.

Ex cardinale Theodore McCarrick incriminato per pedofilia

L’ex cardinale americano Theodore McCarrick è stato incriminato per pedofilia nel Massachusetts (Stati Uniti). Le gravissime accuse a suo carico riguardano dei presunti casi di abusi sessuali ai danni di un minore. La notizia è stata diffusa dal Boston Globe.

Ex cardinale McCarrick nei guai, l’accusa è di pedofilia

Si tratta del più alto prelato degli Stati Uniti su cui pendono delle accuse così gravi. È infatti accusato di abusi sessuali ai danni di un minorenne. L’uomo avrebbe aggredito sessualmente un giovane che all’epoca aveva 16 anni. La vicenda risalirebbe agli anni Settanta e si sarebbe svolta durante un ricevimento nuziale al Wellesley College: si tratta di un ateneo femminile che si trova nel Massachusetts.

Ex cardinale McCarrick accusato di pedofilia, la vicenda 

L’ex cardinale, uno dei prelati maggiormente in vista all’interno dell’apparato cattolico statunitense, era stato ridotto allo stato laicale nel 2019: a suo carico pende l’accusa di abusi omosessuali su minori e anche su adulti. L’anno prima, invece, era stato rimosso dal ministero pubblico e si era successivamente dimesso dal collegio cardinalizio. Non era mai però finora finito nei guai con la giustizia penale

Ex cardinale McCarrick accusato di pedofilia, altri episodi

Qualche tempo fa negli Stati Uniti con un clamoroso blitz la polizia ha permesso di rintracciare 150 bambini scomparsi. Ad operare le forze di polizia del Tennessee, Il Tennessee Bureau of Investigation (TBI), l’US Marshals Services e il Tennessee Department of Children’s Services. Le forze speciali hanno scoperto i bambini che avevano tutti un’età compresa fra i 3 e i 17 anni. La pista seguita dagli investigatori era quella del traffico di esseri umani e aveva ricevuto un fondamentale input dalle indagini circa il rapimento di cinque delle vittime.

Un’altra scoperta è avvenuta in Germania e ha riguardato una vasta rete di pedofili. Sono oltre 400mila gli adepti scovati all’interno di una rete presente nei meandri più segreti della Rete. Tutto questo è stato possibile grazie ad una vasta e articolata indagine della polizia tedesca. E i numeri di quell’operazione sono agghiaccianti. Le indagini erano partite nel 2019 con alcuni server presi di di mira dagli inquirenti. In un primo momento nessuna scoperta dei frequentatori abituali, poi i controlli più approfonditi e infine la maxi operazione. 

Contents.media
Ultima ora