FaceApp, come funziona il filtro di Hollywood
FaceApp, come funziona il filtro di Hollywood
Scienza & Tecnologia

FaceApp, come funziona il filtro di Hollywood

Faceapp, come funziona il filtro di Hollywood
Faceapp, come funziona il filtro di Hollywood

FaceApp è la novità nel campo delle applicazioni per smartphone. Scoprite come funziona il più incredibile strumento di modifica

FaceApp è un’applicazione di ritocco fotografico disponibile per sistemi iOs ed Android, che permette di applicare una modifica radicale a primi piani e selfie. Mentre altre applicazioni si limitano ad applicare filtri alle fotografie, l’applicazione sviluppata dalla compagnia russa Wireless Lab sfrutta il proprio sistema per modificare realmente la foto. Sarà possibile sostituire un’espressione neutra con un sorriso, invecchiare o ringiovanire un volto, trasformarlo nel corrispondente del sesso opposto o renderlo più attraente.

Come funziona Faceapp

Il punto di partenza di Yaroslaw Goncharov, uno dei primi sviluppatori, fu proprio la necessità di modificare la foto di una amica per aggiungere un sorriso: insoddisfatto degli strumenti disponibili, come ad esempio Photoshop o Prisma, Goncharov decise di sviluppare un nuovo strumento. Abbiamo già detto che FaceApp rappresenta un’innovazione unica nel panorama delle applicazioni e software di modifica fotografica. La sua peculiarità sta nella possibilità di creare immagini modificandole sostanzialmente e non apponendo filtri.

A questa capacità si aggiunge un ottimo fotorealismo assicurato dal programma, che rende le foto modificate molto più credibili rispetto a quelle ottenute con altre applicazioni.

Tutto ciò è reso possibile dal sistema di intelligenza artificiale, che analizza milioni di foto per estrarre ed utilizzare algoritmi e criteri generali per invecchiamento, sorriso o aumento dei tratti femminili/maschili, al volto presente nella fotografia. L’immagine prodotta è incredibile, e vi invitiamo a testare voi stessi i diversi risultati.

Oltre ad essere gratuita, presenta un’interfaccia assolutamente intuitiva. Dopo aver selezionato la foto da utilizzare o averne acquisita una tramite la fotocamera del nostro telefono, tutto ciò che dovremo fare è premere l’icona relativa all’effetto che vogliamo ottenere. Le icone sfruttano le stesse emoji dei nostri smartphone per rappresentare il rispettivo filtro. L’applicazione permette poi la condivisione dei risultati attraverso i maggiori social network.

Come usare il filtro Hollywood

Recentemente FaceApp si è arricchito con una nuova modalità di modifica, ossia la modalità Stella del Cinema o Filtro Hollywood. Tale modalità, presente sull’app, è disponibile anche tramite browser ed è quindi utilizzabile senza scaricare FaceApp. È sufficiente recarsi sulla pagina di Nametests, cercare il test tra i più popolari, collegare il proprio account Facebook e selezionare poi la foto da utilizzare. Una volta che il sistema avrà compiuto il proprio dovere, il nostro volto apparirà esattamente come quello di una star, senza imperfezioni e molto più attraente.

Il successo di FaceApp

Il successo di FaceApp è sicuramente imputabile a più fattori. In primo luogo il fatto che sia disponibile su App Store e Google Play Store nella sua versione gratuita la rende utilizzabile da chiunque possieda uno smartphone. I filtri più utilizzati, ossia invecchiamento/ringiovanimento e maschio/femmina sono compresi nella versione base, mentre per aggiungere ulteriori filtri sarà necessario pagare per ottenere la versione completa.

L’app si presta poi perfettamente ad interagire con i social network. Oltre alla possibilità di condividere le foto, è possibile realizzare Gif che mostrino le diverse trasformazioni in successione o un collage di quattro foto con filtri diversi. I risultati sono talvolta sbalorditivi e talvolta esilaranti, ideali per essere condivisi sui social e strappare qualche risata o qualche like. Sempre più utenti utilizzano i filtri di FaceApp per postare poi i risultati, ed anche molte star internazionali non hanno resistito a provare per scoprire i risultati.

Proprio nella capacità di suscitare la curiosità sta l’ultimo punto di forza di questa applicazione. Il risultato di ciascun filtro non sarà probabilmente corrispondente a ciò che accadrà al nostro volto durante il processo di invecchiamento o a com’era quando eravamo bambini, e sicuramente il sorriso creato dall’intelligenza artificiale non sarà identico al vostro. Siamo però sicuri che anche solo aver letto questo articolo avrà suscitato in voi il desiderio di testare quest’applicazione. Non resta che scattare una foto e provare!

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora