> > Formula 1, GP di Cina 2023 ufficialmente cancellato

Formula 1, GP di Cina 2023 ufficialmente cancellato

formula 1 Cina

Il GP di Formula 1 a Shanghai non si correrà: le politiche anti-Covid della Cina rendono impossibile il regolare svolgersi della gara.

È ufficiale: il GP di Formula 1 previsto a Shanghai per il 2023 non si correrà.

La tappa dei motori in Cina salterà a causa di complicazioni legate al Covid.

Il GP F1 di Cina non si correrà a causa Covid

Niente GP di Cina di F1 nel 2023. La cancellazione della gara, che si sarebbe dovuta correre il 16 aprile sulla pista di Shanghai, è ufficiale. La ragione di tale annullamento va imputata alle politiche anti-Covid applicate dalla Cina, con assenza di esenzioni in caso di contagio e obbligatorietà dell’isolamento in quarantena in caso di positività.  

Il GP di Cina non si corre dal 2019, quando vinse Hamilton, e senza la sua presenza il calendario scenderebbe da 24 a 23 gare.

Ora si tratta per rimpiazzare il percorso.

I possibili circuiti che potrebbero sostituire Shanghai

Il dialogo fra la FIA e il governo cinese è continuato nelle ultime settimane per cercare di trovare una soluzione, ma l’evoluzione del Covid e gli sviluppi collegati rendono impossibile di andare a Shanghai a correre in sicurezza.

Ci sono delle alternative al vaglio per sostituire la gara cancellata, come Portimao, ma nulla ancora di concreto è stato ancora definito: le conversazioni sono in corso anche con altre località, ma è difficile che una decisione definitiva possa essere presa prima di Natale.