×

Foto bambini su Facebook: multa di 25 mila euro per i genitori

Condividi su Facebook

Fino a 45 mila euro di multa per i genitori che pubblicano le foto dei bambini su Facebook.

I social network sono degli utilissimi strumenti per socializzare in rete con altre persone, ma stanno diventando sempre di più un oggetto di polemiche e disagi on-line.

L’ultima arriva da Facebook. Multa di 45 mila euro per i genitori che decidano di pubblicare le foto dei bambini sulla piattaforma sociale.

Con questa nuova mossa lo stato vuole difendere la Privacy dei bambini. I primi a multare con questa sanzione amministrativa sono i francesi. Precisamente in Francia questa nuova norma è molto presente. Da qualche tempo la legge francese sulla Privacy prevede multe fino a 45.000 euro per coloro che divulgano immagini d’altre persone in luoghi privati senza l’autorizzazione di esse.

Ma la domanda adesso è: se i figli decidessero denunciare i propri genitori?. Nella teorica e nella la pratica questo è possibile, giacché -secondo Le Figaro– si darebbero degli strumenti per difendere i suoi diritti. Per ora questa normativa non è ancora arrivata nel nostro paese, ma è una possibilità che non si scarta, infatti la magistratura italiana sta già studiando questo caso.

Intanto Facebook mette le mani avanti. Sembra che tra poco la piattaforma social aggiungerà una nuova funzione in automatico.

Questa nuova funzione avviserà i genitori delle possibili sanzioni per pubblicare le foto dei loro figli sulla bacheca.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.