×

Genova, no green pass al porto bloccano il varco Etiopia: operatività dello scalo nulla

Un gruppo di manifestanti no green pass sta bloccando l'operatività del varco Etiopia del porto di Genova: l'attività dello scalo è ferma.

No green pass a Genova

Come al porto di Trieste, anche a quello di Genova i No green pass si sono radunati impedendo l’accesso al varco Etiopia e presidiando il varco Pra. Al terminal non si sta verificando alcun particolare problema ma al momento l’operatività dello scalo è nulla.

No green pass a Genova

A manifestare sono presenti alcuni lavoratori senza green pass, decine di portuali, persone del sindacato Usb (che comprende anche il Collettivo autonomo lavoratori portuali), rappresentanti del Coordinamento lavoratori portuali e altri manifestanti che stanno stazionando davanti alle transenne poste davanti all’accesso al varco Etiopia. I camion che devono entrare sono dunque costretti ad accedere da un altro varco mentre quelli che già si trovavano all’interno vengono invece fatti uscire.

Al terminal portuale Psa di Genova Pra’ una cinquantina di persone tra camalli della Culmv e dipendenti sono invece davanti ai cancelli del terminal dalle 6 del mattino per protestare pacificamente contro l’obbligo di green pass: al momento non c’è alcun camion in attesa.

No green pass a Genova: “Chiediamo tamponi gratis”

Gianluca, del Collettivo, ha spiegato che lui e i suoi colleghi non sono negazionisti ma contrari all’obbligo di possedere la certificazione verde per lavorare.

Questa la loro richiesta: “Riteniamo che non ci debba essere il green pass per entrare al lavoro e visto che ci chiedono i tamponi per ragioni di sicurezza noi chiediamo che ci siano test gratuiti per tutti, non solo per gli addetti diretti del porto ma anche per quelli dell’indotto“.

Contents.media
Ultima ora