×

Guerra in Ucraina, “Wolverines” scritto sui carri armati russi: cosa significa

Nella guerra in Ucraina compaiono i ghiottoni, i “Wolverines” e quel termine si trova scritto sui carri armati russi: ecco cosa significa davvero

Un carro russo con la scritta "Wolverines"

Nella guerra in Ucraina adesso compaiono anche i “Wolverines”, o meglio, il termine “Wolverines” scritto sui carri armati russi e in molti si chiedono cosa significhi. In un conflitto fatto ormai anche di simboli, scritte e lettere compare una nuova parola in codice che sembra avere una funzione simile a quella della iconica “Z” russa ma con mansione diametralmente opposta: dove la Z glorifica Mosca la scritta “Wolverines” ne esalta le sconfitte e la distruzione dei mezzi

Quel misterioso “Wolverines” scritto sui carri armati russi

La scritta infatti ormai compare da un po’ di settimane esattamente sulle fiancate dei carri armati distrutti dalle forze ucraine. Ma cosa significa letteralmente quella parola? In inglese il “wolverine” è il ghiottone, un mustelide molto aggressivo parente delle puzzole e delle faine. Ma il termine non indica l’animale, sia pur con una connotazione aggressiva, bensì ha una connotazione cinematografica che no, non ha a che vedere neanche con X Men.

Quella delle truppe ucraine sul tank russi distrutti è una citazione cinematografica presa da un film del 1984, Alba Rossa

Il film a cui si ispira la resistenza ucraina

La trama della pellicola spiega tutto: il film infatti narra di una invasione sovietica nel pieno della Guerra Fredda con Mosca che addirittura si allea con Cuba ed entra in territorio Usa. Ecco, in quel film i resistenti erano i “Wolverines”, ragazzi che in Colorado da studenti con una squadra di football chiamata appunto “Wolverines” diventano guerriglieri e in un ipotetico 1989 combattono per l’America.

Protagonisti di quel film che oggi ispira la resistenza ucraina erano Patrick Swayze e Charlie Sheen.

Contents.media
Ultima ora