×

Cimici cinesi, tutti i rimedi per debellarle

Le cimici cinesi stanno invadendo i raccolti, ma è possibile debellarle con i giusti rimedi.

cimici cinesi
cimici cinesi

Le cimici cinesi sono un problema per i raccolti e le coltivazioni in quanto distruggono tutto ciò che è sul loro cammino, oltre a infestare le campagne e i centri abitati. Per chi ancora non sa di cosa si sta parlando, in questa guida cerchiamo di capire che tipo d’insetti, quale è la causa di questa invasione e come riuscire a debellarle.

Cimici cinesi

Non è come la piaga biblica delle cavallette, ma uno sciame di questi insetti sta invadendo il Nord Italia distruggendo i raccolti di soia, di mais e frutta degli agricoltori. A lanciare l’allarme è stata la Coldiretti che ha parlato di una situazione difficile, soprattutto nelle campagne e nelle zone del nord est, compreso i territori del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, ma anche aree quali Lombardia e Piemonte.

Il nome scientifico di questo insetto è Halyomorpha halys, chiamata anche cimice marmorata asiatica, è un insetto originario dell’Asia, in particolare di zone quali Giappone, Cina e Taiwan. Gli adulti hanno una lunghezza di circa 1.5 cm e poco più con la forma a scudo. Per quanto riguarda le specie che stanno infestando l’Italia, il colore è molto simile al marmo.

Le femmine depongono fino a 100 uova, la durata del periodo di sviluppo dipende dall’ambiente e dalla dieta che seguono.

Si ripara dal freddo in edifici o anfratti. Durante il periodo primaverile, va sulle piante per nutrirsi, accoppiarsi o semplicemente deporre le uova.Si distinguono per le bande luminose sulle antenne e per quelle scure sul bordo esterno dell’addome. Le zampe sono di colore marrone con alcune chiazze bianche.

In base ad alcuni studi della Coldiretti, sembra che questo insetto sia giunto in Italia in seguito ad alcuni imballaggi provenienti dalla Cina o essersi nascosto nei camion o anche negli abiti di qualche viaggiatore.

La causa dell’invasione delle cimici cinesi

A Capodimonte vi è stata una vera e propria emergenza relativa a questi insetti, con i residenti, soprattutto nelle aree più colpite, che hanno dovuto barricarsi in casa. Si intrufolano nella biancheria ed emanano un cattivo odore quando vengono uccisi.

Una delle cause di questa invasione che sta mettendo in serio pericolo le coltivazioni potrebbe essere il caldo che favorisce la proliferazione di questi insetti, che in base al parere degli esperti, si possono sconfiggere con degli insetticidi potenti, con vari rischi per la salute, non solo dell’uomo, ma anche degli animali domestici. Un’altra soluzione è affidarsi ad acqua calda e sapone da spargere nelle zone in cui solitamente si depositano.

In base ai dati e agli studi fatti dalla Coldiretti, si tratta di insetti che non hanno antagonisti naturali e quindi risulta difficile liberarsene. Si tratta di insetti presenti tutto l’anno, ma che muoiono durante l’inverno, oppure si rintanano in rifugi per proteggersi dalle intemperie e dalle temperature.

Si rifugiano soprattutto nella Pianura Padana in quanto è un territorio ricco di colture e piante che loro amano particolarmente, come pesche, mele, pere, cachi, uva e ortaggi, ecc.

Come debellarle definitivamente

Per liberarsi di questi insetti, vi sono alcuni rimedi utili che si possono trovare sul sito di Amazon a cui si consiglia di prestare una occhiata. Di seguito vi segnaliamo i prodotti che al momento sono i più venduti per debellare le cimici cinesi

1)RTANEEY repellente ad ultrasuoni

Un prodotto ultrasuono ed elettromagnetico che emette sei tipi di onde elettroniche, compresa l’onda vibratoria e la sonora, che aiutano anche a respingere i topi. I tre altoparlanti sono usati come repellente per gli insetti. Ha effetti anche su altri animali, quali scarafaggi, cimici dei letti, pipistrelli, mosche, scoiattoli, formiche, ecc. Si usa in ambienti di 100 metri quadrati. Dispone di luci a LED e può essere usato ovunque: case, soggiorni, alberghi. SI consiglia di non usarlo all’aperto o in luoghi in cui il livello di umidità e temperatura è molto alto.

2)Nuisipro – kit insetticida completo

Un vero e proprio kit composto da: 3 fumogeni Digrain da 125 ml, 1 spray da 1 litro e tre trappole di rilevamento. Identifica, stronca e monitora l’infestazione per quanto riguarda le cimici da letto. Uccide qualsiasi insetto di questo tipo e la lacca agisce in profondità sulle larve. Si consiglia di spruzzare sulle superfici estese e ripetere l’operazione ogni 3 giorni per 15 giorni. Bisogna lasciare agire per tre ore circa e poi fare arieggiare.

3)Ultrasuoni repeller, mouse ad ultrasuoni

Una tecnologia innovativa ultrasuoni ed elettromagnetica dall’impatto potente e che permette ai parassiti di uscire di casa. Un repellente anti-ragno, non contiene veleno o altre sostanze dannose per l’organismo. Basta collegarlo alla corrente per eliminare le cimici dai letti, i ragni, le zanzare, ecc. Va benissimo in un ambiente dai 800-1600 piedi quadrati. Dispone di una luce notturna per essere controllato con un semplice tocco. Funzionano dopo circa 20 giorni di utilizzo, quindi si consiglia di essere pazienti per vedere i primi risultati.

Per maggiori informazioni sulle cimici cinesi, potete consultare il seguente articolo.

Contents.media
Ultima ora