×

Il cimitero dei treni abbandonati

default featured image 3 1200x900 768x576

Il gruppo urbex francese 442 protegge la 442th Station, un cimitero dei treni segreto in cui riposano i colossi dell’industria ferroviaria d’oltralpe.

Où sont les trains? Non chiedetelo ai ragazzi di 442, il gruppo di urbex (Urban Exploration, esplorazione urbana) che scava a fondo per tutta la Francia in cerca dei migliori luoghi abbandonati del paese di Napoleone.

E l’urbex segue una regola sola: qualunque cosa si scopra, va tenuta totalmente segreta per evitare che qualcuno possa venire a rovinarla.

Cimitero dei treni

Abbandonando miniere e palazzi delle città, i 442 si sono messi a passare al setaccio le campagne francesi per cercare questo cimitero dei treni, dove riposano indisturbati i resti di metallo di quelli che una volta erano i mezzi che percorrevano avanti e indietro i paesi della Francia.

Cimitero dei treni

Finora la legge dell’urbex è stata rispettata. I treni non hanno il minimo segno di vandalismo, e si mescolano alla natura insieme alle tracce della ferrovia su cui sono stati portati fino a questo luogo.

L’atmosfera è unica: i tipi di treni abbandonati vanno dagli antichi modelli a vapore ai moderni vagoni elettrici, creando l’impressione di trovarsi in un museo a cielo aperto di reliquie della storia ferroviaria.

Cimitero dei treni

I treni riposano fino a quando la natura non avrà fatto il suo corso, smantellandoli lentamente per centinaia di anni. Attorno ai giganti addormentati si stendono solo erba e alberi.

1 / 5
Foresta Treni 5
1 / 5
Foresta Treni 5
Foresta Treni 7
Foresta Treni 2
Foresta Treni 3
Foresta Treni 4
Contents.media
Ultima ora