Il gatto: un animale domestico piuttosto dispettoso e diffidente, ma anche tenero e di compagnia
Perché il gatto mi mette le zampe in faccia?
Animali

Perché il gatto mi mette le zampe in faccia?

gatto
Funny kitten

Il gatto, uno degli animali domestici più comuni, è spesso timido e diffidente, ma sa anche essere un gran coccolone e un'ottima compagnia.

Il gatto è, insieme al cane, uno degli animali domestici più comuni e più noti. Non esiste una via di mezzo: o si ama o si odia questo felino. A differenza del cane, a tutti noto come il migliore amico dell’uomo, perché disposto a fare qualsiasi cosa per il proprio “padrone” e a difenderlo sempre, il gatto è di indole più timida, è piuttosto diffidente e meno amante dell’essere umano. A volte sa essere anche molto dispettoso ma, se intuisce di potersi fidare di qualcuno, allora si apre e diventa dolce e di compagnia.

Comportamenti del gatto

Ogni gatto ha una sua propria personalità, diversa da quella di un altro suo simile. Ciò significa che si comporta diversamente da un altro suo simile.

A volte capita che metta le zampe anteriori sul viso del proprio padrone: ciò può essere dovuto al fatto che in quel momento non gradisce le coccole.

Altre volte si avvicina al proprietario mentre dorme, premendo con le zampe anteriori sulla bocca e sul viso: in questo caso potrebbe invece desiderare le coccole e un po’ d’affetto.

Ciò è tanto bizzarro quanto reale!

Un’altra forma di “scalpitazione” si verifica quando il proprietario prende il gatto per coccolarlo, ma l’animale solleva una o entrambe le zampe, premendole sulle sue guance.

Se invece il gatto applica una pressione delicata, ma ferma, contro la guancia e gira la testa dall’altra parte, significa che in quel momento non è desideroso d’affetto o di attenzioni particolari.

Un altro comportamento “tipico” del gatto è impastare: si tratta di un rituale istintivo, appreso da cucciolo, che consiste nel sollecitare con le zampe i capezzoli della madre per farne uscire il latte. E’ una manifestazione d’affetto, ma gli artigli del gatto potrebbero essere un po’ dolorosi per l’essere umano.

Imparare a leggere il linguaggio del corpo del vostro gatto, vi aiuterà a rispettare i suoi sentimenti e a fornirgli ciò che desidera. Se fa le fusa, si sfrega contro di voi o gioca con le zampe sul vostro viso, chiede probabilmente affetto.

Tuttavia, se il gatto ha sonno o non vuole che lo prendiate in braccio, mettendovi le zampe in faccia, sta semplicemente cercando di dirvi: “lasciami in pace”.

Curiosità

Il gatto ama dormire per diverse ore, anche durante la giornata. E’ infatti uno degli animali più dormiglioni in assoluto. Non riconosce i sapori dolci, non vede bene da vicino ma, n compenso, ha un grande udito, superiore a quello del cane e ciò gli facilita il compito con le sue prede. Preferisce le donne agli uomini e riconosce la voce del padrone ma, da buon “dispettoso”, può scegliere di ignorarla del tutto. Se vuole, però, sa essere un gran coccolone ed è sempre imprevedibile. Impariamo quindi a non dare sempre per scontati i suoi comportamenti, potrebbe stupirci! Il gatto può essere un gran tenerone in alcuni momenti, ma anche particolarmente fastidioso e poco piacevole in altri.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
De Longhi DELONGHI Sfornatutto EO14902
149.99 €
179.99 € -17 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora