×

Il matrimonio negli anni ’40

default featured image 3 1200x900 768x576

Le mogli dovevano contribuire al mantenimento della famiglia lavorando durante la 2° Guerra Mondiale.
Gli anni ’40 sono stati caratterizzati dalla 2° guerra mondiale, grandi band musicali, moda caratterizzata da abiti appariscenti e un incremento di film e altri intrattenimenti messi a punto per tenere alto il morale della popolazione durante la guerra.

Gli eventi storico-culturali aiutarono a definire le relazioni tra marito e moglie in questo decennio, la famiglia “nucleare” era il contesto in cui i consorti operavano e le tradizioni avevano un ruolo capitale.

La famiglia tradizionale
In questi anni la maggior parte dei coniugi si definivano membri di una famiglia tradizionale. Questo significava che i mariti portavano il pane a casa ed erano i capofamiglia lavorando fuori casa. Le mogli stavano a casa e si occupavano delle faccende domestiche quali pulire, cucinare e crescere i figli.

L’elemento “tradizionale” era il fatto che le mogli aiutavano i mariti, queste unioni stabili e prevedibili erano il cardine della società.

Sforzo bellico
La 2° guerra mondiale si allungò su tutta la decade, questo significa che molti mariti erano in guerra in quel periodo. Avendo lasciato parecchi posti di lavoro scoperti il numero di donne lavoratrici aumentò notevolmente e fu un forte cambiamento nella vita delle donne che finora avevano lavorato solo in casa.

Quando la guerra finì molte coppie dovettero riabituarsi ad una vita “normale”, molti mariti erano cambiati dopo aver visto altri paesi e aver affrontato la guerra e molte mogli erano cambiate dopo aver cominciato a lavorare fuori casa. Le coppie si trovarono di fronte due opzioni: rinegoziare i ruoli a casa o ritornare allo stile pre-bellico.

Divorzio
Il divorzio era molto raro negli anni ’40 rispetto alle statistiche odierne. Il settore dell’ufficio censimenti dedicato a queste statistiche cominciò a raccogliere dati proprio in quegli anni, il numero di divorzi tra il 1940 e il 1946 aumentò per diminuire tra il 1947 e il 1949. I conflitti matrimoniali erano affrontati a casa e tenuti privati.

Children
Husbands and wives of the 1940s began having children at a younger age on average. Therefore, most spouses learned to relate to each other in the context of parenting together early on. Couples had more children on average as well, as birth control methods were significantly limited. The return of military personnel also helped to fuel the “Baby Boom” of the 1940s.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora