×

Il Sindaco di Messina contro il Super Green Pass: “Occupo lo Stretto”

Cateno De Luca, sindaco di Messina, nella giornata del 16 gennaio 2022, ha deciso di occupare lo Stretto per protestare contro il Super Green Pass.

Cateno De Luca protesta contro il Super Green Pass

Nella giornata di domenica 16 gennaio 2022, il Sindaco di Messina, Cateno De Luca, ha messo in atto una protesta contro le norme sul Super Green Pass, che adesso regolano anche il mondo dei trasporti marittimi.

Ecco qual è l’obiettivo principale dell’occupazione dello Stretto operata da De Luca.

Il Sindaco di Messina e la protesta sul Super Green Pass: cosa sta accadendo?

A partire dalle ore 9:30 di domenica 16 gennaio 2022, il Sindaco di Messina, Cateno De Luca ha dato il via alla sua protesta contro l’obbligo di possesso di Super Green Pass per l’utilizzo dei mezzi marittimi.

Secondo De Luca non si tratta di una semplice occupazione dello Stretto, ma di un:

Presidio permanente che andrà avanti fino a quando non arriveranno risposte concrete da parte dello Stato”.

Il Sindaco di Messina e la protesta sul Super Green Pass: ecco le sue motivazioni

A spiegare le ragioni che motivano la protesta avviata da Cateno De Luca nella mattinata del 16 gennaio 2022, è stato lo stesso Sindaco di Messina con queste parole, che sono riportate da Rai News:

“Oggi occupo lo Stretto di Messina per protestare contro un vero e proprio sequestro di Stato, a tutti gli effetti. Abbiamo ricevuto decine di segnalazioni di persone giunte in Sicilia con le vecchie regole e che ora, con l’obbligo di Green Pass rafforzato sui trasporti, non possono lasciare l’Isola. Tanti anche i casi di persone che avevano programmato degli interventi chirurgici al Nord e che ora non possono andare”.

L’obiettivo della protesta di De Luca è quello di ottenere risposte dallo Stato e di cercare di poter mettere i cittadini in condizione di potersi adeguare alle nuove regole, ecco cosa ha dichiarato a riguardo:

Sono a favore del vaccino e del Green Pass, ma lo Stato deve mettere i cittadini nelle condizioni di ottemperare alle regole“.

Il Sindaco di Messina e la protesta sul Super Green Pass: l’obiettivo dell’occupazione

Con la sua occupazione pacifica dello Stretto, Cateno De Luca punta a risolvere la seguente problematica:

“Oggi in Sicilia ci sono persone sequestrate perchè entrate con la precedente normativa, o siciliani fuori dall’Isola per motivi di salute o lavoro che non possono rientrare. Non si può tollerare ulteriormente questo approccio burocratico alla pandemia”.

La soluzione al problema per De Luca sarebbe quella di ottenere dal Governo:

“Una moratoria di 30 o 40 giorni per consentire ai cittadini di vaccinarsi e mettersi in regola con il Green Pass rafforzato”.

Infine, De Luca ha lanciato un appello al Governatore della Regione Sicilia, Nello Musumeci:

“Un Presidente della Regione deve fare questa battaglia. Ti aspetto”.

Contents.media
Ultima ora