×

Jimmy Sax racconta il nuovo singolo, “Smile”: “Un invito a sorridere nato in un momento difficile”

"Ho creato il brano quando avevo appena perso mio padre. Era anche l’inizio della pandemia. L'unica cosa di cui avevo bisogno era un sorriso", svela l'autore.

Jimmy Sax Smile

Il suo invito è un toccasana in un periodo difficile e il suo sound energico è la miglior dose di adrenalina per tornare a sorridere e divertirsi: il sassofonista di fama internazionale Jimmy Sax presenta nell’intervista esclusiva il suo nuovo singolo, “Simile”.

Autore dei successi mondiali come “No man no cry” (certificato oro in Italia e con oltre 100 milioni di visualizzazioni su YouTube), “Time” e “Ibiza” realizzato insieme a Jul (platino in Francia), Jimmy Sax è un sassofonista di grande originalità, anche a livello di immagine.

Moderno e ricercato, carismatico performer, con il suo sound vivo ed energico riesce a travolgere chiunque lo ascolti, accompagnandolo in un emozionante viaggio che spazia tra sonorità deep-house, funky ed electro, svelando così tutte le sfumature che caratterizzano il suo mondo sonoro cosmopolita.

Jimmy Sax presenta il suo nuovo singolo, “Smile”

Il suo nuovo singolo anticipa l’uscita del suo primo album di inediti, che “non vedo l’ora di condividere con il pubblico”.

“Questo brano significa molto per me, perché l’ho creato quando avevo appena perso mio padre. Era anche l’inizio della pandemia e tutti stavano iniziando a indossare le mascherine, proprio nel momento in cui sentivo che l’unica cosa di cui avevo bisogno era un sorriso. Penso che tutte le persone che stanno attraversando un periodo difficile potranno apprezzare e comprendere il vero potere di un sorriso”, ha dichiarato Jimmy Sax parlando di “Smile”.

Quindi ha sottolineato: “Spero che questa canzone, con tutti i sorrisi presenti nel video, possa aiutare almeno un po’. Pura vida”.

Dopo la scomparsa del padre, è l’arrivo del suo primo figlio ad avergli fatto tornare il sorriso, regalandogli una felicità senza pari.Cesar è il mio tesoro. È strano come la vita ti dia forza. Esattamente un anno dopo la morte di mio padre, sono diventato papà di Cesar”, ha confidato.

Con il suo sound energico e accattivante, “Smile” è in perfetta sintonia con la stagione estiva e con il desiderio di felicità e spensieratezza che accomuna proprio tutti.

“Questo brano è nato in primis per motivare me stesso a sorridere durante un periodo complicato. Se riuscissi ad aiutare altre persone, avrei vinto”, ha commentato l’autore. Il brano nasce durante un momento difficile e si connota per il suo carico di ottimismo. Ai fan dice: Siate sempre positivi. Sembra normale dirlo, ma veramente credo che dopo la pioggia torni sempre il sole”.

Dopo hit di successo internazionale, Jimmy Sax non nasconde di voler replicare un simile riscontro, ma precisa: “La mia più grande aspettativa è poter salire sul palco, difendere la mia musica e incontrare il pubblico”.

Jimmy Sax, da “Smile” al tour in Italia

Oltre a presentare il suo nuovo singolo, Jimmy Sax si prepara a un tour suggestivo ed emozionante proprio nel nostro Paese. A marzo 2022, infatti, si esibirà per la prima volta nei teatri italiani con The Symphonic Dance Orchestra, diretta dal Maestro Vincenzo Sorrentino, direttore d’orchestra e virtuoso pianista, ma anche autore di colonne sonore per il piccolo e grande schermo. Con il suo tour Jimmy Sax catturerà il pubblico italiano con un repertorio inedito, dimostrando come il sassofono sia davvero un’estensione del suo stesso corpo.

A proposito del tour che partirà nei prossimi mesi, ha confidato: “L’Italia è uno dei migliori pubblici del mondo. Il pubblico italiano mi dà tanto amore: credetemi contraccambierò l’affetto sul palco!”

Il tour è prodotto Wonder Manage e organizzato e distribuito da Ventidieci. Di seguito le date:

  • 4 marzo 2022 – Tuscany Hall a Firenze;
  • 5 marzo 2022 – Teatro Colosseo a Torino;
  • 7 marzo 2022 – Teatro Dal Verme a Milano;
  • 8 marzo 2022 – Gran Teatro Geox a Padova;
  • 11 marzo 2022 – Teatro Team a Bari;
  • 12 marzo 2022 – Teatro Greco a Lecce;
  • 17 marzo 2022 – Teatro EuropAuditorium a Bologna;
  • 18 marzo 2022 – Auditorium Conciliazione a Roma.
Contents.media
Ultima ora