Kim Cattrall: "Non voglio essere solo Samantha di Sex and the City" | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Kim Cattrall: “Non voglio essere solo Samantha di Sex and the City”
Lifestyle

Kim Cattrall: “Non voglio essere solo Samantha di Sex and the City”

Se sei la protagonista di un telefilm di successo è inevitabile che diventi l’ombra del tuo personaggio. E’ quello che è successo a Kim Cattrall, la cinica Samantha di “Sex and the City”, che ora dice basta all’etichetta di sex symbol.

Kim non rinnega la sua esperienza di “Sex and the City”, che le ha portato successo e notorietà, ma tutto quello che vuole adesso è “un hamburger con patatine“. Ebbene sì, la mangiauomini di New York, in un’intervista al settimanale “A”, ha dichiarato di essere stanca di essere vista da tutti come una femme fatale: “Sono andata a Wimbledon e anche lì mi hanno detto di aver portato il sesso… Ho solo mangiato un panino ad una partita di tennis!” e poi si sfoga “Sono a dieta dal 1974, voglio solo un hamburger con patatine”. Eh sì, essere Samantha Jones non è facile!

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche