×

La sconvolgente profezia di Baba Vanga: “Bombe nucleari”

Non solo fosche previsioni per l'anno in corso in ordine alla guerra della Russia all'Ucraina, la sconvolgente profezia di Baba Vanga: "Bombe nucleari"

Baba Vanga e il simbolo della minaccia nucleare attuale: Vladimir Putin

Arriva e incute un certo timore la sconvolgente profezia di Baba Vanga che chiama in causa un tema cruciale: “Bombe nucleari”. La donna oracolo (definizione che mutuiamo dal mainstream anche a fare la tara ad un approccio logico con i sistemi complessi di analisi) ha accennato per il 2023 ad una previsione che chiamerebbe in causa il pericolo atomico.

Il sunto è che ci sarebbe anche la profezia sul 2023 tra le tante previsioni lasciate dalla “sensitiva” Baba Vanga. 

Baba Vanga e le “bombe nucleari”

La veggente aveva già “previsto” il crollo delle torri gemelle, questo le aveva dato una fama ed una “attendibilità” negli ambienti simile a quella di Nostradamus. Baba Vanga era morta all’età di 84 anni ed il suo decesso è da far risalire a 26 anni fa, come spiega Libero “dopo che l’anziana dei Balcani era rimasta cieca”.

La veggente di origini macedoni aveva detto di essere stata “risucchiata da un tornado e con la perdita della vista di aver sviluppato doti da veggente diventando così una vera e propria leggenda”. 

Le cinque profezie per il 2023

E in ordine al 2023 le previsioni di Baba Vanga in tutto sono cinque. Tra queste figurerebbe, oltre che il pericolo nucleare, anche “il cambiamento dell’orbita della terra”. Libero spiega che “a cosa si riferisca non è specificato, però se dovesse essere l’orbita terrestre a quel punto le conseguenze potrebbero essere delle più gravi”. 

Contents.media
Ultima ora