La verità vi prego sulle dichiarazioni dei politici - Notizie.it
La verità vi prego sulle dichiarazioni dei politici
Politica

La verità vi prego sulle dichiarazioni dei politici

La buona notizia è che da poco più di ottobre del 2012 è possibile verificare la veridicità delle affermazioni dei nostri politici, la cattiva è che le dichiarazioni false non mancano di certo. Magari la verità delle frasi pronunciate dai nostri politici non contano moltissimo, dato che, com’è noto, raramente si concretizzano in fatti e, cosa più triste ci siamo ormai abituati alle bugie. Eppure perché lasciarsi scappare la possibilità di vedere nello specifico su che argomento dicono fesserie? Il sito Pagella Politica– le bugie hanno le gambe corte- opera una distinzione tra le bugie di normale amministrazione e le bugie di portata rilevante definite “panzane pazzesche” .Il progetto di questo lavoro è opera di 9 fondatori e tre collaboratori e nasce dalla volontà di essere presenti nel panorama politico aiutando i lettori a dimenarsi nei meandri delle dichiarazioni dei nostri politici. Se andate a visitare il sito, nell’aera Il progetto, i fondatori spiegano chiaramente che le fonti da cui estraggono le dichiarazioni sono riconosciute e attendibili e che le dichiarazioni prese in esame sono quelle che si basano su fatti o dati oggettivamente verificabili . Ma andiamo ai fautori delle “panzane pazzesche”, vi troviamo Berlusconi e Grillo, entrambi, nella misura del 28%. A carico di Monti e Bersani non sono imputabili ancora, questo tipo di bugie e la veridicità delle dichiarazioni di Monti, prese in esame, è di circa l’88%, mentre quelle di Bersani è del 74%. Il 24 e 25 febbraio 2013, siamo tutti chiamati ad esprimere il nostro voto, la nostra fiducia con una legge elettorale pessima, ma comunque noi italiani lo faremo, andremo a votare, ci arriveremo forse più stanchi e disillusi, ma sempre speranzosi verso la verità che meritiamo.

Castellano Stefania

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche