> > Le condizioni di salute di Pelé si aggravano, non parla più: la famiglia co...

Le condizioni di salute di Pelé si aggravano, non parla più: la famiglia corre in ospedale

condizioni salute pelé aggravano

Le condizioni di Pelé si aggravano: i medici stanno tentando di alleviare le sofferenze dell’ex calciatore ricoverato a San Paolo.

Si aggravano sempre di più le condizioni di salute della legenda del calcio Pelé: la famiglia dell’ex calciatore sta accorrendo in ospedale per stargli accanto ma si comincia a temere il peggio.

Le condizioni di salute di Pelé si aggravano, non parla più

Le condizioni di Pelé, ricoverato presso l’ospedale Albert Einstein di San Paolo da oltre tre settimane, pare stiano inesorabilmente peggiorando, nonostante le rassicurazioni più volte espresse dalle figlie. A fomentare la preoccupazione sulla salute dell’ex calciatore sono le parole dei medici che, nelle scorse ore, hanno accennato a condizioni critiche e hanno spiegato che il paziente non risponde più alle cure oncologiche mentre il cancro al colon è progredito.

Ancora, la leggenda del calcio è attualmente affetta da disfunzione renale e cardiaca.

Secondo quanto riferito dal quotidiano argentino Infobae, la precarietà del quadro clinico di Pelé ha spinto i suoi familiari a recarsi in ospedale. Le figlie, infatti, hanno comunicato che trascorreranno il Natale al capezzale del padre per stargli accanto in un momento così delicato.

La famiglia corre in ospedale

Infobae, poi, ha anche rivelato che l’ex giocatore si troverebbe in terapia intensiva e in isolamento.

Con Pelè, ci sono già la moglie Marcia Aoki e due dei loro figli. Altri figli dell’uomo che non vivono in Brasile, invece, stanno facendo ritorno in patria per stare al fianco del padre.

Intanto, sembra che la leggenda del calcio non riesca più parlare ma il suo cuore è forte e continua a battere. I medici del nosocomio di San Paolo si stanno prendendo cura del paziente tentando di ridurre al minimo le sue sofferenze.