×

Le star che sono morte in giovane età

default featured image 3 1200x900 768x576
eye candy kurt cobain 22

Un triste destino accomuna alcune star del mondo del cinema e della musica: la morte prematura. Come dimenticare la cantante inglese Amy Winehouse, scomparsa a ventisette anni, trovata morta nella sua casa di Londra? Amy, nonostante ci avesse provato più volte, non è mai riuscita a disintossicarsi completamente dalla droga. Più recente invece è la morte dell’attore Cory Montheit, la star del serial “Glee”(dove interpretava il personaggio di Finn Hudson): anche lui aveva problemi di droga.

Alcune morti, come quelle dell’attore Heath Hedger, avvenuta nel 2008, sono ancora avvolte nel mistero.

Ledger fu trovato morto per una overdose di farmaci, non è chiaro se il suo fu un suicidio. L’attrice Brittany Murphy morì nel 2009 a causa di un polmonite, a soli 32 anni. E vi ricordate River Phoenix, promessa di Hollywood, che morì a soli 23 anni? Andando più indietro nel tempo, ci vengono alla mente altri artisti come Kurt Cobain, il leader dei “Nirvana”, morto suicida nel 1994 o il mitico James Dean, stroncato da un incidente stradale proprio mentre si trovava all’apice della sua carriera di attore, nel 1955.

Per questi miti l’appuntamento con la morte è arrivato troppo presto: avevano ancora tanto da dare e da vivere.

Amy Winehouse

james dean 1320581309

Contents.media
Ultima ora