"Caduta Libera" nel mirino di Twitter: favorito il campione | Notizie.it
“Caduta Libera” nel mirino di Twitter: favorito il campione
Lifestyle

“Caduta Libera” nel mirino di Twitter: favorito il campione

Nicolò Scalfi a Caduta Libera
Nicolò Scalfi a Caduta Libera

Nicolò Scalfi è campione da 19 puntate superando 5 volte "I dieci passi". Gerry Scotti è accusato di aver suggerito le risposte al giovane.

Dopo la puntata di mercoledì 14 novembre, Gerry Scotti e il suo game show “Caduta Libera” entrano nel mirino di Twitter. Il campione Nicolò Scalfi verrebbe favorito nella scelta delle domande.

Nicolò Scalfi: 19 volte campione

Gerry Scotti finisce nel mirino dei social per il suo programma “Caduta Libera“. Il quiz pre-serale in onda dal 2015, ogni sera, tiene incollati alla televisione milioni di telespettatori. Però dopo la puntata di mercoledì 14 novembre 2018 gli appassionati hanno fiutano qualcosa di poco serio e convincente. Il campione in carica è Nicolò Scalfi ed è lì da ben 19 puntate: un record assoluto. Inoltre, vincendo 206mila euro risulta il quarto campione ad aver vinto di più nella storia del programma. La scalata di Nicolò è iniziata il 24 ottobre riuscendo a superare l’ultimo step del game show, “I dieci passi” nelle serate del 30 e 31 ottobre e poi in quelle del 7, 9, 13 novembre. Forse un po’ troppe.

Nella serata di mercoledì 14 novembre i telespettatori hanno iniziato a scrivere su Twitter, scatenando una vera e propria guerra.

Guerra su Twitter: “Nicolò viene favorito”

“E’ davvero troppo evidente la disparità di domande tra lui e gli sfidanti. Anche quando sono bravi, a un certo punto li fanno cadere per forza”, e “Tranquilli ragazzi ‘il campioncino‘ se ne andrà solo quando saranno gli autori e Gerry a deciderlo”, aveva scritto qualcuno già prima di mercoledì. Ma dopo la quinta vittoria la guerra si è maggiormente scatenata: “Nicolò viene favorito“. Secondo i followers le domande degli autori per il campioncino – come viene soprannominato su Twitter – sarebbero troppo facile e il conduttore Gerry Scotti lo aiuterebbe suggerendogli le risposte. Nicolò Scalfi ha appena 20 anni, proviene da Brescia e al Politecnico di Milano studia Design.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche