Corona-Moric, affidamento congiunto del figlio | Notizie.it
Corona-Moric, affidamento congiunto del figlio
Lifestyle

Corona-Moric, affidamento congiunto del figlio

moric-corona

Pace fatta tra Fabrizio Corona e la ex Nina Moric. I due si sono accordati in tribunale per l'affidamento congiunto del figlio Carlos.

Tra Fabrizio Corona e la ex Nina Moric è tornato il sereno. I due si sono incontrati in Tribunale e hanno raggiunto un accordo sull’affidamento del figlio Carlos. L’affidamento sarà congiunto, anche se il ragazzino vivrà prevalentemente con la madre.

Corona-Moric, è pace

Da qualche tempo tra Fabrizio Corona e Nina Moric è tornata la pace. I due per anni si erano dati battaglia in tribunale, ed è proprio lì che hanno siglato la fine dei contrasti, per il bene del figlio. I due infatti si sono ritrovati alla Sezione famiglia della Corte d’appello di Milano e si sono accordati per l’affidamento congiunto del figlio Carlos, che precedentemente era stato affidato alla madre di Corona.

Grazie al nuovo accordo raggiunto dai due genitori, Carlos vivrà in prevalenza con la madre. “Sono molto contento, finalmente abbiamo trovato un accordo e una pacificazione” ha detto Corona. Anche Nina Moric si è detta felice: “finalmente Carlos torna a casa con me.

Ora è tutto positivo dopo anni di sofferenza”.

Corona in attesa di udienza

L’ex re dei paparazzi è in attesa dell’udienza che dovrà decidere se confermare o meno l’affidamento terapeutico concesso in via provvisoria a febbraio, quando Corona è uscito dal carcere. L’udienza è fissata per il 26 novembre al Tribunale di Sorveglianza di Milano. La Procura generale ha chiesto che Corona torni in carcere. A sostegno della richiesta, una serie di violazioni del programma da parte sua.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche