Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
“Ciao Darwin è maschilista” la moglie di Bonolis rompe il silenzio
Lifestyle

“Ciao Darwin è maschilista” la moglie di Bonolis rompe il silenzio

Sonia Bruganelli racconta la sua versione sul programma condotto dal marito "è un programma maschilista".

Sonia Bruganelli, moglie del conduttore più amato del momento Paolo Bonolis, rompe il silenzio e si espone ai microfoni di TPI: “Purtroppo viviamo ancora in una società maschilista, Ciao Darwin è maschilista“.

L’intervista

Sonia con la sua azienda SDL Tv produce Ciao Darwin e numerosi altri programmi presenti nel palinsesto Mediaset. La moglie del conduttore si apre a 360 gradi sul programma più in voga nell’ultimo anno, raccontando il suo punto di vista da dietro le quinte: “Purtroppo siamo ancora in una società maschilista, io ci lavoro, Ciao Darwin è maschilista. Sono tutti maschi là dentro, combatto per mettere più uomini, ma niente“.

Ciao Darwin ha vita breve?

Questa intervista lascia spazio al pensiero di un totale restyling del programma, magari con l’effettivo inserimento di più uomini, ma a questo punto come dice sorridendo Sonia, il programma non sarebbe più condotto da Bonolis, perno centrale del successo del Venerdì sera.

La Bruganelli inoltre, senza troppi giri di parole svela alcuni retroscena: “Paolo lavora meno di me, perché io organizzo tutte le sue trasmissioni.

In pratica, lui arriva quando ci sono le prove e poi in occasione della puntata. Non c’è un segreto per raccontare il successo di questa trasmissione. Fa divertire e alla gente piace, perché qui è tutto reale senza finti sentimenti”.

Sul finale, una domanda sul futuro dei loro figli che per il momento sembra lontano dal piccolo schermo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche