×

Armando Incarnato e la prostituzione: “Adesso mi arrestano”

Condividi su Facebook

Armando Incarnato di "Uomini e Donne" ha pubblicato alcuni video in cui ha fatto riferimento ad un argomento delicato: la prostituzione.

Armando Incarnato fa riferimento alla prostituzione
Il cavaliere di "Uonne" Armando Incarnato ha tirato in ballo la prostituzione in alcuni video.

Il cavaliere di “Uomini e DonneArmando Incarnato ha postato dei video in cui ha tirato in ballo la prostituzione. Trattandosi di un argomento piuttosto delicato, sui social è scoppiato immediatamente il putiferio.

Armando Incarnato fa riferimento alla prostituzione

L’imprenditore napoletano suscita sempre molto scalpore sui social e questa volta lo ha fatto facendo riferimento alla prostituzione.

Mentre aspettava alcuni amici, Armando ha approfittato per stuzzicare i suoi fan. Nel momento in cui la macchina con a bordo i suoi amici si è accostata a lui, il ragazzo ha finto di essere un escort ed ha addirittura detto che ciascuna persona presente in auto avrebbe dovuto pagare 50 euro a testa per godere della sua compagnia. Immaginando lo scalpore che avrebbe suscitato, Incarnato si è, però, scusato in anticipo.

Il 39enne ha sottolineato di non voler offendere nessuno con le sue parole e poi ha ironizzato dicendo che sarebbe stato arrestato per i contenuti pubblicati.


Armando interrompe il video

Dopo il suo annuncio, Armando Incarnato ha continuato a parlare della sua modalità prostituzione anche sulla vettura.

Il napoletano ha inquadrato i suoi amici, i quali si sono mostrati molto schivi, ed ha raccontato i dettagli del loro ipotetico incontro romantico. Armando ha voluto soffermarsi sull’importanza di utilizzare tutte le precauzioni del caso. Poiché nessuno degli amici assecondava lo show, il ragazzo è stato costretto ad interrompere il video dopo pochi minuti. Dal momento che il web è solito puntare il dito contro Armando Incarnato, probabilmente il giovane si troverà presto costretto a fare ulteriori chiarimenti in merito.

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria ed ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Da sempre appassionata di scrittura, collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giuseppina Maria Rosaria Sgrò

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria ed ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Da sempre appassionata di scrittura, collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.