×

Sanremo 2021, Amadeus: “Applausi finti all’Ariston”

In conferenza stampa, Amadeus ha spiegato che per Sanremo 2021 verranno usati applausi finti per sopperire alla mancanza di pubblico all’Ariston.

Ariston

Le limitazioni imposte dalla pandemia da coronavirus a livello mondiale per contrastare la diffusione dell’infezione non hanno risparmiato la 71esima edizione del Festival di Sanremo, ormai prossima al debutto. Pur di non procedere alla cancellazione del famoso Festival della canzone italiana, infatti, sono stati studiati e adottati protocolli specifici e misure precauzionali per salvaguardare la salute di artisti e addetti ai lavori.

Sanremo 2021, Amadeus: “Applausi finti all’Ariston”

Una delle caratteristiche principali imposte dall’emergenza sanitaria in atto e che connoterà la 71esima edizione del Festival di Sanremo sarà la totale assenza di pubblico all’Ariston.

I cantanti in gara a Sanremo 2021, quindi, si esibiranno in un teatro completamente vuoto, rispettando in questo modo le norme anti-Covid imposte al programma.

A proposito della singolare situazione, Amadeus ha spiegato in conferenza stampa che ad accogliere e incoraggiare le esibizioni che domineranno l’Ariston tra martedì 2 e sabato 6 marzo «ci saranno applausi finti: sono importanti, li abbiamo già sperimentati in altri programmi, anche ai Soliti ignoti li usiamo.

È una cosa che ti aiuta sul pianopsicologico, ti sostiene, magari troveremo qualche idea scenografica nelle poltroncine, qualcosa di allegro da poter mostrare al pubblico».

Il conduttore del 71esimo Festival di Sanremo, inoltre, si è espresso anche in relazione alle difficoltà vissute dai lavoratori dello spettacolo dal vivo dichiarando: «Ci teniamo aggiornati, siamo disponibili ad eventuali appelli o a ospitare qualcuno. Non c’è un momento specifico ma siamo in costante contatto per capire se ci sono opportunità per fare qualcosa».

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ilaria Minucci

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora